Marino: Presentazione dei lavori di riqualificazione funzionale e tecnologica del Mitreo di Marino

Marino: Presentazione dei lavori di riqualificazione funzionale e tecnologica del Mitreo di Marino

MARINO – Nella giornata di martedì 21 settembre 2021 saranno presentati alla stampa i lavori di
riqualificazione funzionale e tecnologica del Mitreo di Marino (RM), recentemente
terminati. Per la prima volta sarà possibile visitare un luogo tanto caro alla comunità di
Marino.


Il luogo di culto vero e proprio di Mitra, dio di origine persiana, che tanto successo ebbe
nel mondo romano nel II e III secolo d.C., si presenta come un ambiente completamente
ipogeo scavato in profondità nella roccia di peperino, ricavato all’interno di una cisterna e
reso ancora più impenetrabile da un edificio costruito all’inizio degli anni ’60.


La sfida del nuovo progetto di allestimento museale, teso alla riqualificazione e
valorizzazione del sito, è stata quella di rendere “accogliente” un ambiente difficile, date la
collocazione e le condizioni microclimatiche estreme che lo caratterizzano ma che al
contempo ne hanno garantito la perfetta conservazione.
L’intervento è stato realizzato dall’Amministrazione comunale di Marino, guidata dal
Sindaco Avv. Carlo Colizza, ed in particolare dagli uffici dell’Area I diretti dalla Dott.sa
Ludovica Iarussi.


I lavori si sono svolti sotto l’alta sorveglianza dei funzionari Gabriella Serio e Claudia
Castagnoli della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area
metropolitana di Roma e la provincia di Rieti, diretta dall’Arch. Lisa Lambusier, e
finanziato dal Segretariato Generale del Ministero della Cultura.
Il coordinatore di tutte le attività di progettazione e allestimento è stata l’Arch. Emanuela
Todini mentre la nuova identità visiva, grafica e video sono stati realizzati dalla società
Studio 21 di Siena. Il gruppo di lavoro, costituito da esperti di varie materie, ha potuto
contare sul supporto scientifico dell’Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale del
C.N.R. che a partire dal 2018 monitora le condizioni microclimatiche del sito archeologico
per garantirne la corretta conservazione e la cui guida è affidata alla Dott.sa Loredana
Luvidi.


La realizzazione delle opere è stata affidata mediante l’espletamento di una gara
pubblica, alla società Edilerica S.r.l. di Roma, esperta in interventi in ambiti archeologici e
complessi di valore storico e architettonico.


L’apertura al pubblico sarà preceduta giovedì 23 settembre 2021 da un incontro sul
mitraismo dove interverranno oltre ai protagonisti di questa riqualificazione, anche i
funzionari del Mitreo Barberini di Roma e di quello di Santa Maria Capua Vetere (CE)
oltre che il Direttore del Parco Archeologico dell’Appia Antica nell’ottica di un progetto
comune di valorizzazione dei mitrei affrescati, tutti idealmente collegati dalla Regina
viarum.


Programma dell’evento per la stampa (martedì 21 settembre 2021)
Ore 10.30 conferenza stampa presso il Museo Civico “Umberto Mastroianni” di Marino
Ore 12.00 visita all’area archeologica del Mitreo di Marino
Ore 13.30 rinfresco a base di prodotti dell’enogastronomia locale.
Per i giornalisti è prevista una navetta dalla stazione ferroviaria di Marino Laziale fino al
museo e dal museo fino al Mitreo.
Per chi viene da Roma si consiglia di prendere il treno da Roma Termini delle ore 9,00
con arrivo alle ore 9,35.
Museo Civico Umberto Mastroianni
Largo Jacopa de’ Settesoli – Marino
Mitreo
Via Borgo Stazione 12 – Marino

Condividi

Chiara Bocci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati