Marino, la transizione ecologica a Marino passa anche dal settore automotive

Marino, la transizione ecologica a Marino passa anche dal settore automotive

riceviamo e pubblichiamo la nota dell’Avvocato Carlo Colizza

Marino – Dalla metà del mese di settembre inizieranno i lavori per l’installazione delle colonnine di ricarica per veicoli elettrici. Il progetto che l’Amministrazione ha messo in piedi grazie alla competenza dell’Assessore. ai servizi informativi, controllo e innovazione tecnologica, Saverio Audino, prevede a regime oltre 40 stazioni di ricarica.

In questa prima fase si dislocheranno sul territorio circa 25 piazzole e in una fase successiva le restanti. Ogni fase del progetto a sua volta è suddivisa in partizioni più piccole, al fine di controllare meglio l’andamento e l’esecuzione dei lavori.

Dalla metà del mese in corso inizieremo ad allestire i primi cinque cantieri, per tre dei quali possiamo già indicare l’ubicazione: la prima piazzola di ricarica verrà installata presso P.zza Togliatti a S.M. delle Mole, la seconda nel piazzale Caduti delle Foibe, vicino al Cimitero e la terza nei pressi del centro commerciale La Nave a Frattocchie.

Man mano che arriveranno le autorizzazioni tecniche, paesaggistiche ed archeologiche provvederemo ad installare tutte le altre colonnine previste nella prima fase.

Ogni cambiamento inizia con un singolo passo e la transizione ecologica a Marino passa anche dal settore automotive elettrico: in questo modo daremo maggiori possibilità ai cittadini di poter fare la scelta più giusta per preservare un ambiente che appartiene a tutti.

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati