Marino, la cultura in difesa di Cuba contro il Bloqueo: “Yo Soy Fidel”

Marino, la cultura in difesa di Cuba contro il Bloqueo: “Yo Soy Fidel”

Marino – Riportiamo di seguito il comunicato dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia Cuba sull’evento che si terrà a BiblioPop.

“Il nostro circolo – dichiara Mauro Avello, segretario dello stesso – è impegnato in modo continuo sui temi della solidarietà, dell’impegno culturale e politico a favore della difesa della rivoluzione cubana”.

“A favore dei suoi frutti, la Repubblica Socialista di Cuba, nonostante l’incredibile  -tollerato da decenni -, ostruzionismo economico dai risvolti sociali e sanitari durissimi che gli USA perpetrano contro Cuba”.

giugno

“Uno dei tanti momenti che ci vedono impegnati sarà questo unico, imperdibile appuntamento di sabato 19 a BiblioPop, a S. Maria delle Mole. Invitiamo tutti gli iscritti, i sostenitori della causa cubana e fautori della pace e autodeterminazione dei popoli nel mondo ad unirsi a noi dalle 18.00.”.

“L’evento sarà suddiviso in due parti, una prima con la presentazione del video “Yo Soy Fidel”, un primo studio sulla vita di Fidel, scritto ed interpretato da Geremia Longobardo”.

“Proseguiremo poi con dibattito sull’importanza della cultura come pilastro della rivoluzione cubana e strumento per combattere il blocco”.

Con:

  • Marco Papacci (Presidente Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba),
  • Alex Höbel (Responsabile Dipartimento Cultura e Formazione PCI, Storico e collaboratore Fondazione Gramsci),
  • Ulises Mora (Presidente di Timbalaye, Promotor Internacional de la Cultura Cubana),
  • Geremia Longobardo (Attore),
  • Lisset Argüelles Montesinos (Segretario Affari Culturali e Stampa – Ambasciata della Repubblica di Cuba in Italia).

Coordina Mauro Avello, Segretario del Circolo “Gino Donè” di Marino.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati