Marino, al via “Serate a Palazzo”: quattro eventi musicali nel Cortile di Palazzo Colonna

Marino, al via “Serate a Palazzo”: quattro eventi musicali nel Cortile di Palazzo Colonna

Marino – Un Festival dello spettacolo dal vivo all’interno dello splendido Cortile di Palazzo Colonna. Sarà questo il segnale di rinascita voluto dall’Amministrazione comunale che il 20 luglio scorso ha deliberato la realizzazione di 4 eventi musicali di grande rilievo proposti dall’Associazione culturale Europa Musica.

Le Serate a Palazzo avranno inizio alle ore 21,00 – con ingresso libero e dietro esibizione del Green Pass secondo la normativa vigente – secondo le seguenti date: 

  • Venerdì 27 agosto si esibirà il Gruppo degli Ottoni Pentaphon formato da Domenico Agostini e Leonardo Olivelli alle trombe Giuseppe Calabrese al corno, Matteo Caramaschi al trombone e Euphonium, Alessandro Caretta alla tuba. Il programma del concerto prevede “Dal Barocco al Pop” con musiche di J.S. Bach, J.G. Walther, G. Bizet, G. Gerswhin, A. Piazzolla, F. Mercury e, per finire, la grande Musica di  Ennio Morricone nei grandi film di Sergio Leone.
  • Sabato 28 agosto sarà la volta del “Concerto d’Estate” con l’Orchestra d’Archi Europa Musica diretta dal M° Francesco Traversi. In esecuzione  W.A. Mozart kleine nachtmusik, B. Britten Simple symphony, S. Barber Adagio, Suite musiche da film con arrangiamento di F. Traversi.
  • Venerdì 3 settembre sarà di scena Daniele Mutino e i Musici della Storia Cantata con “Carovane” – Migrazioni di genti e d’anima – Concerto per voce, fisarmonica, contrabbasso e percussioni.
  • Sabato 4 settembre chiuderà il Festival il Gruppo “Tre Tenori e un pianoforte” con la Grande Canzone Napoletana: ogni brano sarà introdotto da una accattivante e coinvolgente presentazione ricca di aneddoti e riferimenti storici per ciascuna canzone. Protagonisti i cantanti Antonio de Asmundis, Nicola Nicoloso e Cristian Pietrosanti accompagnati al pianoforte dal M° Nicola Franco.

La manifestazione viene realizzata in partenariato con il Comune di Marino con il contributo del MIBAC, della Regione Lazio, di ACEA ATO2.

L’Amministrazione comunale ha accolto favorevolmente la proposta di questa manifestazione che offre una grande varietà di generi musicali per tutti i gusti con l’obiettivo di coinvolgere e appassionare ogni tipo di pubblico auspicando una partecipazione da parte della cittadinanza ai quattro eventi che rimettono in moto la vita culturale e artistica a Marino ma danno anche un segnale di ripresa sia al mondo dello spettacolo in sé che all’indotto economico e produttivo della città.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati