Le INFO del giorno – 11 gennaio 2023 Sera

Le INFO del giorno – 11 gennaio 2023 Sera

Ecco le INFO del giorno nella versione serale di questa rubrica.

Riscaldamento oceani, infranto nuovo record. Il Mediterraneo si scalda più velocemente

Il riscaldamento degli oceani ha infranto un nuovo record nel 2022, con temperature in aumento per il settimo anno consecutivo e il Mediterraneo che si conferma il bacino che si scalda più velocemente: fattori che fanno presagire un clima futuro sempre più estremo, come afferma uno studio pubblicato sulla rivista Advances in Atmospheric Science e guidato dall’Accademia Cinese delle Scienze, al quale hanno contribuito anche ricercatori italiani di Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) e di Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (Enea).

grafiche ottobre 2022
grafiche ottobre 2022

Brasile: si temono altre proteste filogolpiste. Lula: “Voglio pensare che siano squilibrati”

Il Ministero della Difesa brasiliano sta preparandosi per una nuova manifestazione filogolpista convocata per le 18 ora locale di oggi in diverse capitali statali del Paese: è quanto riporta il quotidiano brasiliano O Globo, citando fonti di intelligence. La Presidenza brasiliana ritiene che dopo la repressione delle violenze di domenica scorsa le possibilità di un nuovo tentativo di creare dei disordini siano scarse, ma ha comunque ordinato di rafforzare la sicurezza nelle principali sedi istituzionali.

Usa: autorità aviazione autorizza la ripresa dei voli. Ancora incerta la causa del blocco ma escluso dalla Casa Bianca un cyberattacco

La Federal Aviation Administration (Faa) ha annunciato di aver revocato la sospensione dei voli in Usa a seguito di un problema al sistema di notifica delle missioni aeree, la cui causa non è ancora stata accertata. Le operazioni sono riprese gradualmente dalle 9. Sono oltre 4.600 i voli colpiti da ritardi a causa dello stop. La Casa Bianca: Nessuna prova” di un cyberattacco “fino a questo punto” nel blocco dei voli aerei negli Stati Uniti.

Mattarella riceve l’ambasciatore dell’Iran: “Indignato per la repressione e per le condanne a morte”

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto nel pomeriggio al Quirinale, per la presentazione delle lettere credenziali, il nuovo ambasciatore della Repubblica Islamica dell’Iran, Mohammad Reza Sabouri. Nel breve colloquio, il presidente Mattarella ha espresso la ferma condanna della Repubblica Italiana e la sua personale indignazione per la brutale repressione delle manifestazioni e per le condanne a morte e l’esecuzione di molti dimostranti”, si legge in una nota del Quirinale. 

grafiche ottobre 2022
grafiche ottobre 2022

Sono tremila i farmaci che non si trovano in farmacia: “Una carenza del genere neanche in pandemia”

“Auspicavamo un intervento istituzionale perché avevamo iniziato a denunciare questo fenomeno situazione già 4 mesi fa e la situazione è ormai diventata insostenibile”, dice Antonello Mirone, il presidente di Federfarma Servizi, che rappresenta la distribuzione intermedia del farmaco. “Vorremmo conoscere la ragione vera del problema, per dare risposte omogenee ai cittadini. Perché i fenomeni di carenza di farmaci che vediamo ora non li abbiamo visti neppure in piena emergenza Covid”.

Fonti: RaiNews e ANSA

Condividi

Autore A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: