Lariano, inaugurato il Polo Museale Espositivo “Il territorio di Lariano dalle origini ai nostri giorni”

Lariano, inaugurato il Polo Museale Espositivo “Il territorio di Lariano dalle origini ai nostri giorni”

Lariano – L’Amministrazione comunale comunica l’apertura dell’area museale archeologica, con relativa mostra intitolata: “Il territorio di Lariano dalle origini ai giorni nostri”. La cerimonia di apertura ufficiale si è svolta ieri alle ore 17:30 presso il Centro Polifunzionale Comunale, sito in via Roma n.5.

Si è trattato di un evento di grande importanza per la comunità larianese, la quale non ha mai potuto disporre di uno spazio idoneo a custodire ed esporre al pubblico gli importanti reperti rinvenuti negli ultimi 30/35 anni nel territorio.” dichiara l’assessore alla cultura Maria Grazia Gabrielli.

La mostra, organizzata secondo un criterio cronologico, colma questo vuoto e consente al visitatore di ricostruire la presenza antropica in questa zona, partendo dalla preistoria per giungere fino all’epoca contemporanea. I materiali in mostra provengono in gran parte da scavi di recupero e da raccolte di superficie, svolti negli anni, grazie ad alcune associazioni locali, alle scuole, agli archeologi della soprintendenza di zona ed altri esperti.”

Tra tutti emergono per bellezza ed importanza i reperti della cosiddetta “tomba principesca di Colle Mozzo”, gentilmente messi a disposizione dal Museo di Nemi, presso il quale erano in deposito. Ringrazio per la collaborazione la soprintendente di zona ai beni culturali Simona Carosi, la collega Rachele Modesto, lo storico Daniele Scifoni, il nostro sindaco Maurizio Caliciotti e tutta l’amministrazione comunale che hanno appoggiato con impegno e zelo questo progetto portato a termine grazie ad un lavoro di squadra“. 

Sono intervenuti all’inaugurazione di ieri: il primo cittadino Caliciotti, i consiglieri comunali di maggioranza e uno dell’opposizione,  presenti anche i sindaci di Cori, Mauro Primio De Lillis, e di Montelanico, Sadro Onorati, e anche l’assessore alla cultura di Lanuvio Alessandro De Santis. Oltre che numerosi archeologi e studiosi che hanno contribuito al raggiungimento del progetto e del percorso espositivo.

grafiche settembre

Premiati con il catalogo espositivo e una targa di riconoscimento (dopo il taglio del nastro) i relatori intervenuti: le due archeologhe Simona Carosi e Rachele Modesto e lo storico Daniele Scifoni, che hanno contribuito al raggiungimento del progetto. È stato donato il catalogo espositivo a tutti coloro che hanno dato il loro apporto tecnico storico e archeologico negli anni .

Ringrazio tutti gli storici, studiosi, le associazioni locali e i gruppi archeologici che hanno lavorato a lungo, insieme alla nostra assessore alla cultura Gabrielli,  per ottenere questa bella realtà culturale della nostra cittadina, che rende Lariano sempre più una città dell’arte e della cultura di primo livello.” ha detto molto soddisfatto il sindaco Maurizio Caliciotti a fine incontro e visita guidata al percorso museale.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati