Lanuvio: Il Comune seleziona giovani partecipanti al progetto europeo con Malta

Lanuvio: Il Comune seleziona giovani partecipanti al progetto europeo con Malta

Lanuvio – Il Comune ha aperto le selezioni per lo scambio socioculturale del progetto finanziato dal Programma europeo Citizens, Equality, Rights and Values (CERV), denominato “P.R.I.D.E. Partnership in Right and Inclusion for Democracy in Europe”.

Si tratta di un progetto della durata di 12 mesi, che inizierà con le attività online per i partecipanti da settembre 2022.

I partecipanti saranno 25, con un’età compresa tra i 16 e i 25 anni.

La vice sindaca Valeria Viglietti e il consigliere delegato ai gemellaggi Maurizio Santoro spiegano:

“Il progetto è finalizzato allo scambio culturale con il paese di Zebbug, a Malta, con il quale il Comune di Lanuvio intrattiene da anni rapporti di amicizia, in virtù del legame determinato da Marcantonio Colonna, illustre cittadino di Lanuvio e principale protagonista della battaglia di Lepanto.

vividental

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di rafforzare l’antico legame e dare continuità ai rapporti intrapresi negli anni.

I protagonisti di questo scambio saranno i giovani di età compresa tra i 16 e i 25 anni, a cui viene data un’opportunità importante per fare un’esperienza formativa all’estero e per conoscere meglio la realtà Europea nella quale sono ormai totalmente immersi”.  

I due amministratori proseguono:

“Il progetto P.R.I.D.E. è focalizzato sui diritti civili, l’inclusione per la democrazia in Europa, uguaglianza, diritti e valori dei cittadini europei e offre ai partecipanti la possibilità di confrontarsi sull’argomento attraverso attività di workshop, attività di gruppo ed incontri con esperti, politici locali ed associazioni del territorio.

La metodologia utilizzata  è quella dell’educazione non formale (giochi, esperienze culinarie, sportive, attività artistiche come danza e musica).

Secondo il programma, si partirà con le attività in videoconferenza nel mese di ottobre con incontri a cadenza bimestrale sui temi dell’uguaglianza di genere, diritti e democrazia, Green Deal (Patto Verde Europeo per l’ambiente e gli eco sistemi danneggiati), speranze per il futuro dei giovani, il tutto tramite piattaforme digitali dove i giovani potranno confrontarsi prima ancora di conoscersi personalmente.

Come definito dalle amministrazioni comunali coinvolte, lo scambio vero e proprio avverrà a Lanuvio dal 4 all’8 Gennaio 2023 e a Malta dal 21 al 25 Aprile 2023”. 

Chiunque voglia partecipare deve avere: la residenza anagrafica nel Comune di Lanuvio; la volontà di mettersi in gioco; proattività e curiosità; un senso di responsabilità. 

Case di riposo Villa Il Sogno e Villa Serena

L’iniziativa risponde alla strategia dell’Ue per la parità di genere. Pertanto, la selezione avverrà anche nel rispetto di tale requisito.

Il programma P.R.I.D.E. copre tutti i costi relativi al vitto e all’alloggio per i giorni di permanenza a Malta.

Le ulteriori spese saranno a carico dei partecipanti. 

Per candidarsi, entro e non oltre il 20 settembre, è necessario compilare l’apposita scheda di iscrizione disponibile sul sito internet del Comune di Lanuvio.

La scheda di iscrizione al progetto dovrà essere inviata per mail oppure consegnata a mano, indicando nell’oggetto “Iscrizione Progetto P.R.I.D.E. + nome e cognome del candidato”.

Condividi

Autore A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: