Lanuvio, i Biker della ASD Civita Bike alla gara benefica “Dolomiti For Duchenne”: Raccolti fondi contro la distrofia muscolare

Lanuvio, i Biker della ASD Civita Bike alla gara benefica “Dolomiti For Duchenne”: Raccolti fondi contro la distrofia muscolare

Lanuvio – Anche i Biker della “ASD Civita Biker” in Mountain Bike parteciperanno come tutti gli anni alla gara benefica “Dolomiti For Duchenne” dove porteranno i loro fondi raccolti in varie iniziative sportive, ciclistiche, di spettacolo, in collaborazione anche con il musicista Mauro Ingafù che vive a Lanuvio.

In circa un anno sono stati raccolti dai ciclisti lanuvini circa 7mila euro per la ricerca medico scientifica contro la distrofia muscolare.

Così dopo la pausa obbligata del 2020, finalmente è in arrivo nello splendido scenario della Val Pusteria la terza edizione di Dolomiti for Duchenne, l’evento di 3 giorni in mountain bike organizzato da Parent Project aps, l’associazione di pazienti e genitori di bambini e ragazzi con la distrofia muscolare di Duchenne e Becker (DMD/BMD).

giugno

L’evento si svolgerà dal 17 al 20 giugno, avrà come base il Comune ed il territorio di Villabassa, grazie ad una collaborazione preziosa che si rinnova per il terzo anno.

“Dolomiti for Duchenne” MTB Solidale: i dettagli dell’iniziativa. All’evento parteciperanno ciclisti dall’Italia e da altri Oaesi europei. Un grande ritorno – in tutta sicurezza – per questo evento, che nel 2020 era stato annullato a causa dell’emergenza sanitaria.

Ogni giorno i biker potranno scegliere tra 3 percorsi diversi – lungo, medio e corto – per sfidare le maestose montagne dolomitiche e condividere emozioni uniche, accomunati dall’obiettivo di contribuire a sostenere la ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne e Becker, grave patologia genetica rara che si manifesta nell’infanzia e non ha ancora una cura.  Naturalmente verranno messe in atto tutte le necessarie precauzioni legate alla situazione sanitaria.

La comunità di Parent Project farà sentire lo stesso ai partecipanti tutto il proprio entusiasmo e la propria energia grazie alla presenza di una delegazione di giovani pazienti, all’organizzazione di momenti di condivisione la sera in piazza e a speciali dirette web che permetteranno a biker, ragazzi e famiglie in tutta Italia di sentirsi ancora più vicini, uniti dalla stessa, grande motivazione.

Durante le serate si alterneranno in una ricca scaletta, infatti, tante personalità legate alla rete associativa: dal Presidente Luca Genovese a ricercatori e clinici impegnati ogni giorno a combattere la DMD/BMD, a ragazzi e famiglie che porteranno i loro saluti da tutta Italia, condividendo con biker e volontari informazioni e riflessioni su tutto il mondo Parent Project.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati