Il Vino Frascati si laurea in qualità all’Università di Verona

Il Vino Frascati si laurea in qualità all’Università di Verona

“Caratterizzazione della tipologia di impresa nella filiera dei vini Frascati e Frascati Superiore”, è questo il titolo della ricerca realizzata dall’Università di Verona, Dipartimento di Economia Aziendale (Business Economics), condotto nell’anno accademico 2020/2021, che per la prima volta ha visto protagonisti i vini della Denominazione all’interno del Corso di Laurea Magistrale in Viticoltura, Enologia e Mercati Vitivinicoli.

Gli esiti della ricerca si rivolgono agli studenti del primo anno del corso che seguono il modulo di Tipologia di impresa nel sistema vitivinicolo. Il corso di Laurea Magistrale è inserito in un circuito interuniversitario internazionale che coinvolge anche le Università di Udine, Bolzano e Padova, oltre ad alcune università francesi e tedesche.

L’informazione prodotta dalla ricerca si articola in un totale di circa 9 ore e mezza e si compone di 32 video interviste ai produttori, agli imbottigliatori e alle cantine, agli storici locali, alle enoteche, ai ristoranti, ai Dirigenti scolastici e ai Sindaci del territorio. Inizialmente strutturato in sole 16 interviste accademiche, è cresciuto durante le fasi di realizzazione editoriale. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di far parlare direttamente gli operatori, mettendoli in contatto con gli studenti e offrendo testimonianze dirette del sistema produttivo del Frascati.

“Grazie al lavoro svolto dal Prof. Riccardo Scarpa, coadiuvato da Pierluigi Carlà, esperto di marketing aziendale e per l’occasione consulente dell’Università di Verona, possiamo dire che il Vino Frascati si è laureato in qualità, diventando oggetto di studio per un modulo universitario di oltre nove ore con oltre 32 interviste ai protagonisti della filiera – dichiara il Presidente del Consorzio Vini Frascati Felice Gasperini -. Per noi è un grande onore e siamo molto soddisfatti dell’attenzione che il Dipartimento di Economia Aziendale di Verona ha riservato al nostro territorio vulcanico”.

“Questo riconoscimento non è arrivato per caso, perché negli ultimi anni la qualità delle nostre produzioni è cresciuta notevolmente. Oggi è possibile trovare ottimi vini Frascati in abbinamento con l’alta ristorazione e da sempre è tra i migliori accostamenti possibili con la cucina tradizionale romana e quella di mare. Ringrazio il Prof. Riccardo Scarpa e Pierluigi Carlà per quanto fatto. Il Consorzio è naturalmente pronto a continuare la collaborazione con il Dipartimento di Economia Aziendale”.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati