Grottaferrata, spazio ludico estivo: bilancio di successo per bambini e famiglie

Grottaferrata, spazio ludico estivo: bilancio di successo per bambini e famiglie

Grottaferrata – È soddisfacente il bilancio che l’Amministrazione comunale di Grottaferrata traccia in merito alle attività dello “spazio ludico” tenutosi durante la stagione estiva appena conclusasi presso spazi e locali messi a disposizione dalla Società Cooperativa Agricoltura Capodarco. 

La frequenza delle attività è stata spalmata nel periodo compreso tra il 5 luglio e il 10 settembre 2021 con esclusione del periodo compreso tra il 9 agosto e 20 agosto 2021.

La somma e la media delle presenze settimanali è stata costantemente tra i 50 e i 55 partecipanti.

Ogni giornata è stata organizzata, nella sua interezza,  secondo un programma finalizzato a  garantire la gestione dei gruppi di bambini secondo le necessità legate alla fascia d’età e nel rispetto delle norme anti Covid, con la supervisione costante del gruppo di operatori.

Le principali attività svolte hanno visto i bambini cimentarsi in laboratori di cucina, conoscenza del mondo vegetale anche attraverso la messa in atto di esperimenti scientifici  come la germinazione del seme in barattolo o vasetto.

Sempre restando legati ad ambiti naturalistici i partecipanti più piccoli sono stati portati alla scoperta della “natura animata” gli animali presenti nella fattoria di Capodarco.

I più grandi sono stati poi messi in contatto con la materia e la manipolazione della creta e di altri materiali con finalità artistiche sia scultoree sia grafico-pittoriche che hanno visto anche la realizzazione di murales aventi come oggetto i ritratti degli stessi bimbi. 

Non è mancata in tal senso anche la sensibilizzazione sul “riciclo creativo” con l’obiettivo di educare alla salvaguardia dell’ambiente e al non spreco.

grafiche settembre

Sono  stati  realizzati, in tal senso,  dei piccoli portavasi personalizzati  con l’utilizzo di  mollette, pittura, e degli acchiappasogni con filo di lana, conchiglie ed altri materiali di decoro consegnati ai partecipanti, per poterli portare a casa,  al termine del centro estivo. 

Elemento  cruciale e fondamentale del Centro ricreativo, nell’estate delle grandi vittorie azzurre nel calcio, nel volley e nell’atletica alle Olimpiadi,  stato il gioco-sport attraverso il quale è stato possibile creare un’identità di gruppo, con il divertimento si è raggiunto più facilmente una coesione e un’atmosfera di accettazione reciproca. 

Lo spazio ludico estivo è stato gestito dalla cooperativa sociale Le mille e una notte, in collaborazione con la cooperativa sociale Fai e la San Saturnino.

In condivisione  con l’Ufficio Servizi sociali del Comune di Grottaferrata, diretto dalla dottoressa Patrizia Pisano, è stato possibile attivare il sostegno a bambini e ragazzi con disagio o  disabilità, garantendo in questo modo l’inclusione sociale anche delle categorie più fragili che il Centro Ricreativo sia davvero al servizio “di tutti” e un servizio “per tutti”.

“Siamo lieti di aver dato vita a un sevizio di qualità e eccellenza messo a disposizione dei piccoli grottaferratesi e delle loro famiglie nel corso dei mesi estivi” dichiarano il sindaco Luciano Andreotti e l’assessora alle Politiche sociali, Tiziana Salmaso. 

“Crediamo fermamente nel valore profondamente educativo dello stare insieme che, in special modo al termine dei due anni scolastici precedenti a quello appena ricominciato, falcidiati dalla pandemia e dalla didattica a distanza, fosse una esigenza particolarmente forte alla quale come Amministrazione comunale e con la decisiva partnership di tutti gli attori che ne hanno reso possibile la realizzazione, abbiamo creduto, arrivando a conseguire i risultati sperati per i bambini e per le loro famiglie – concludono Andreotti e Salmaso – avendoli accompagnati attraverso una estate di divertimento, socialità e ottima qualità dell’offerta messa in campo”. 

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati