Grottaferrata, Passini: “Senza condivisione non c’è completa visione della Città”

Grottaferrata, Passini: “Senza condivisione non c’è completa visione della Città”

C’è una parola, ‘condivisione’, che ritengo sia il sale della politica e il faro del sociale. Ebbene, quello che purtroppo ancora una volta rilevo è che, invece di condividere le scelte, operative e comunicative, si continua a procedere secondo logiche di gruppo ristretto” dice la presidente del Consiglio comunale di Grottaferrata Francesca Maria Passini.

Nel momento in cui si chiede unità di intenti, di remare ‘tutti dalla stessa parte’, di pensare tutti al ‘bene comune’, leggo comunicati – diramati non so neanche come e da chi – firmati dal Sindaco, dal vicesindaco e da un solo consigliere comunale su tematiche che, invece, richiederebbero davvero una completa coralità di voci“.

Allo stesso tempo, mi stupisce rilevare in un elenco di meritorie associazioni cittadine (alcune delle quali non ho il piacere di conoscere) che si appellano, appunto, a questo ‘bene comune superiore’ la completa assenza di molti altri soggetti, che forse avrebbero potuto essere coinvolti e, soprattutto, di tutte quelle realtà che operano nel sociale“.

Un’élite amministrativo-associazionistica che dimentica il suo tessuto assistenziale, che non presta la dovuta attenzione a certe tematiche soprattutto in momenti così duri come quelli che stiamo vivendo, è una struttura che è distante dalle vere emergenze e necessità della nostra Città“.

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati