Grottaferrata, ordinanza del sindaco: divieto di uso improprio della fornitura idrica potabile nel territorio comunale

Grottaferrata, ordinanza del sindaco: divieto di uso improprio della fornitura idrica potabile nel territorio comunale

Grottaferrata – Con ordinanza sindacale n.1 del 23/06/2022 il Sindaco Mirko Di Bernardo ha disposto il divieto di usi impropri della fornitura idrica potabile sul territorio comunale.

A seguito dell’aumento dei consumi di acqua potabile e del contestuale aumento delle temperature proprie del periodo estivo, cui si aggiunge la grave situazione di emergenza idrica che ha colpito l’intero territorio della Regione Lazio, il Sindaco ha ritenuto doveroso contrastare ogni utilizzo superfluo dell’acqua potabile rispetto alle prioritarie esigenze d’igiene, d’uso e di servizio domestico.

studio legale giussani roma

La misura straordinaria arriva in seguito all’annuncio ufficiale di stato di calamità naturale per l’intero territorio del Lazio del presidente della Regione Nicola Zingaretti.

Il governatore ha firmato un’ordinanza valida fino al 30 novembre del 2022 che riguarda l’intero territorio regionale, con la quale chiede il riconoscimento dello ‘stato di emergenza’ alla presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento della Protezione Civile, affinché lo Stato eroghi interventi, sostegni e risorse straordinarie. Il documento prevede alcune misure immediate di carattere straordinario ed urgente, come l’ordinanza del sindaco di Grottaferrata, per evitare il razionamento o l’interruzione del servizio idrico.

grafiche aprile 2022
Condividi

Autore F

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati