Grottaferrata, incontro e intesa con Tribunale di Roma per valorizzazione beni confiscati alla mafia

Grottaferrata, incontro e intesa con Tribunale di Roma per valorizzazione beni confiscati alla mafia

Nella giornata di ieri una delegazione guidata dall’assessore alle Politiche Sociali di Grottaferrata Tiziana Salmaso, insieme al segretario comunale Claudia Tarascio, all’assessore al Bilancio Simona Caricasulo e al responsabile Servizi sociali Patrizia Pisano, ha incontrato il giudice già presidente della Terza sezione penale del Tribunale di Roma, dottor Guglielmo Muntoni, insieme alla presidente della sezione, dottoressa Maria Antonietta Ciriaco, per dare avvio alla procedura di individuazione e valorizzazione dei beni confiscati alla mafia.

Al termine dell’incontro si è concordato di sottoscrivere un protocollo di intesa con il Tribunale. A giorni seguirà opportuna delibera della Giunta comunale.

Il Sindaco Luciano Andreotti ha propiziato e particolarmente apprezzato il lavoro della delegazione comunale tutta al femminile per il risultato raggiunto.

A seguire si terranno nuovi incontri con il Tribunale presso il Comune per dare il via a un tavolo tecnico partecipato sui beni sequestrati e sui beni comuni.

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati