Grottaferrata – Il 15 giugno 2022 la proclamazione del Sindaco Mirko Di Bernardo. Il messaggio del Primo cittadino alla cittadinanza

Grottaferrata – Il 15 giugno 2022 la proclamazione del Sindaco Mirko Di Bernardo. Il messaggio del Primo cittadino alla cittadinanza

Grottaferrata – riceviamo e condividiamo il messaggio del sindaco Mirko di Bernardo per i cittadini:

“Oggi sono due anni dalla mia proclamazione a Sindaco di Grottaferrata.

Due anni di grandi progetti avviati, di cantieri finalmente aperti. Due anni di azioni importanti per il rilancio di Grottaferrata, che comincia a cambiare volto e a muovere verso il futuro che abbiamo sempre immaginato insieme. Oggi è più forte che mai la soddisfazione di lavorare al fianco di una squadra di governo instancabile, votata al miglioramento costante della città che ama, anche se la soddisfazione più grande rimane avere la possibilità di onorare ogni giorno il mandato che voi cittadini mi avete affidato a giugno del 2022.

L’Ex Mercato Coperto è oggi un brutto ricordo, ed è pronto a diventare un nuovo spazio pubblico a servizio della comunità. Il nostro Cinema comunale AlFellini ha riaperto i battenti ed è tornato ad essere centro identitario di sviluppo culturale, con prezzi agevolati per i residenti e per le categorie fragili, eventi di spessore e rassegne a soli 3,50 euro. Gli immobili confiscati all’illegalità non sono più emblemi di abbandono. Uno di questi è divenuto la prima casa di semiautonomia per donne vittime di violenza dei Castelli Romani e sono iniziati ufficialmente i lavori che trasformeranno l’Ex Bazzica in Casa della Solidarietà. Il Playground Inclusivo di via Cicerone verrà completato nei prossimi mesi. L’Ex Biblioteca, nella quale sono appena finiti i lavori di ristrutturazione degli ambienti, ospiterà un importante polo universitario. Sono in corso i lavori di apertura del passaggio pedonale di Largo Santovetti. Nei prossimi mesi partiranno i lavori per riqualificare i locali di via dell’Artigianato e l’immobile superiore di piazza De Gasperi. Presto daremo il via anche alla realizzazione della Casa dei Giovani, riqualificando la casetta del custode accanto alla Biblioteca. Stiamo togliendo la parola “Ex” da tutti questi luoghi, con progetti che appena due anni fa sembravano solamente sogni e che oggi sono invece il punto di partenza e di slancio per la Grottaferrata del futuro.

Stiamo intervenendo su tutte le zone della città, senza distinzioni tra centro e quartieri. In due anni abbiamo ripristinato l’asfalto su decine di strade, dalle arterie più importanti alle vie secondarie, con interventi attualmente in corso e molti altri pronti a partire. La cura del verde pubblico subirà presto una svolta importante, che ci permetterà di migliorare Grottaferrata sotto questo cruciale aspetto.

Non posso infine non citare tutti gli eventi e le iniziative culturali che ogni mese animano la nostra città. I progetti sul sociale, l’inclusione, lo sport, la sostenibilità. Tutto questo mantenendo le finanze del nostro Ente in uno stato di salute ottimale.

Abbiamo chiesto pazienza e fiducia a voi cittadini. Abbiamo messo la vostra partecipazione alla cosa pubblica al primo posto, ed è proprio grazie a voi se molto di ciò che vi avevamo promesso è stato poi realizzato, coscienti del grande lavoro che abbiamo davanti per il prossimo triennio.

Desidero illustrarvi, come lo scorso anno, quanto fatto finora e le più importanti sfide per i prossimi tre anni di mandato, tra le quali figura il nuovo piano regolatore e il rilancio della nostra secolare Fiera Nazionale. Insieme a tutta la squadra, vi aspetteremo al Cinema AlFellini il prossimo 13 luglio per la nostra seconda conferenza programmatica.

Ringrazio dal profondo del cuore tutti gli Assessori, i Consiglieri e i cittadini delegati. Ringrazio tutti gli uffici comunali, il cui lavoro è fondamentale per dare concretezza alla nostra azione amministrativa.

Ringrazio infine tutti voi concittadini, che siete il vero motore di questa splendida città. Proseguiamo questo viaggio, trasformiamo Grottaferrata nella città dei nostri sogni, al passo con i tempi, accogliente, funzionante. La città con il Pil più alto del Lazio può e deve diventare anche la città con la più alta qualità della vita. Possiamo farcela, insieme”.

QUI per leggere altre INFO simili – QUI per consultare la nostra pagina Facebook

Last Updated on 16 Giugno 2024 by Autore G

Autore G

error: Tutti i diritti riservati