Grottaferrata, accordo quadro triennale da 4,5 milioni di euro per il rifacimento di strade e marciapiedi

Grottaferrata, accordo quadro triennale da 4,5 milioni di euro per il rifacimento di strade e marciapiedi

Grottaferrata – La giunta comunale ha approvato ieri l’accordo quadro triennale per gli interventi manutentivi e di riqualificazione di strade e marciapiedi comunali.

L’accordo quadro, previsto dalla D.Lgs 50/2016 consente all’ente locale di programmare i bisogni nel tempo, favorendo così una maggiore efficienza nell’interazione fra Amministrazione e il mercato.

Il raggio d’azione temporale stabilito dalla legge per l’accordo quadro arriva a un massimo di quattro anni entro i quali l’Amministrazione, senza obbligarsi fin da principio alla realizzazione completa del programma oggetto dell’accordo stesso, può procedere all’affidamento dei singoli appalti a una o più ditte man mano che viene definita l’esatta misura e consistenza degli interventi.

Tutto ciò agendo sempre sulla base di clausole e condizioni economiche pattuite mediante procedura di evidenza pubblica.

Il progetto definitivo redatto dall’Ufficio Opere Pubbliche e Manutenzioni per gli interventi su strade e marciapiedi di Grottaferrata prevede un tetto massimo di 4 milioni e 500 mila euro che il Comune programma di dover spendere nel prossimo triennio.

INTERVENTI GIA’ PREVISTI SU QUINDICI STRADE COMUNALI – Quindici le arterie comunali, per ora individuate, che saranno interessate nel breve e medio termine a interventi di riqualificazione viaria di sedi stradali e banchine pedonali

Si tratta di Via Anagnina per la quale è previsto il rifacimento dei marciapiedi su entrambi i lati.                         

Viale San Bartolomeo per cui è stato previsto il rifacimento della sede stradale e del marciapiede sul lato destro in direzione di Piazzale A. De Gasperi. Viale Antonio Santovetti, via XXV Luglio, via della Costituente, via delle Sorgenti, via del Fico che vedranno rinnovato il manto stradale. 

Via della Pedica che oltre al rifacimento stradale vedrà la sistemazione dei marciapiedi su entrambe le direzioni di marcia, quindi ancora via Quattrucci, via del Casalaccio, via Valle della Noce, viale Vittorio Veneto per quel che riguarda gli interventi sulla carreggiata stradale, per finire con interventi sui marciapiedi di via del Seminario e via di Cartabrutta.

L’elenco riguarda la prima applicazione dell’accordo quadro al quale ne seguiranno altre nel corso del triennio in altre aree del territorio comunale.

IL SINDACO ANDREOTTI: “SVOLTA STORICA E DECISIVA NELLA MANUTENZIONE PROGRAMMATA DELLA NOSTRA CITTA’” – Soddisfatto il sindaco Luciano Andreotti: “Oggi è stato deliberato un atto importante, direi storico tracciando un solco netto rispetto al passato investendo 4,5 milioni di euro, per tre anni. Numeri record, che non hanno precedenti, in questo settore della P.A. comunale per raggiungere un obiettivo ambizioso: fare un vero e proprio salto di qualità nella sicurezza stradale, nel decoro e nella tutela ambientale.”  

Ora mettiamo in campo risorse straordinarie per un progetto a medio termine che mira finalmente a dare continuità e regolarità alla manutenzione del grande patrimonio stradale cittadino, utilizzando strumenti innovativi messi a disposizione dalle norme sui lavori pubblici”.

Questa Amministrazione – prosegue Andreotti – esce fuori dalle logiche dei singoli appalti che fino ad oggi sono stati un modo di agire della struttura, che ha sempre comportato grande dispersione di energie e di tempi di intervento. Con questa programmazione triennale siamo convinti di poter imprimere una svolta decisiva nella gestione della manutenzione programmata nella nostra città.”

Si tratta di un traguardo importante, raggiunto scegliendo la strada della legalità e della trasparenza. A breve vedremo i frutti di questo lavoro che riguarderà tutto il nostro territorio” conclude il sindaco di Grottaferrata.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati