Grottaferrata, 670.000 euro per scuole, parchi e illuminazione

Grottaferrata, 670.000 euro per scuole, parchi e illuminazione

Grottaferrata – Nell’ultimo Consiglio Comunale è stato approvato un assestamento di bilancio che prevede uno stanziamento di 670.000 euro da destinare a scuole, parchi e illuminazione pubblica.

Fondi comunali, la maggior parte dei quali andrà a beneficio del comparto scolastico, con 420.000 euro che verranno divisi tra gli Istituti comprensivi ‘Giovanni Falcone’ e ‘San Nilo’ per intervenire sulle infrastrutture esistenti, sia in termini di ammodernamento che di riqualificazione.

Dalla sistemazione dei bagni a quella delle aule, fino alla riqualificazione delle palestre scolastiche, con il ripristino della struttura interna alla Giovanni Falcone di via Garibaldi. Una serie di interventi volti a garantire classi sicure e servizi efficienti ad alunni e docenti.  

100.000 euro saranno invece destinati alle aree verdi, integrando le risorse già stanziate nel bilancio, ma ancora inutilizzate, per la riqualificazione e la manutenzione di tutti i parchi e i  giardini comunali. Infine, 150.000 euro verranno destinati all’illuminazione pubblica, con installazioni a Led in un’ottica di sostenibilità e sgravio dei costi energetici per le casse comunali.

“Non è efficiente un Comune che ha risorse economiche importanti non impiegate in nessun intervento – dichiara L’Assessore al bilancio Alberto Rossotti –. Abbiamo indirizzato i fondi comunali su aree specifiche, essenziali e prioritarie per l’Amministrazione. L’Ente rischiava di “bloccarsi”, con disponibilità liquide ma nessuna azione programmata dai nostri predecessori. Con l’assestamento tracciamo quindi la via maestra sia per l’ordinaria che per la straordinaria amministrazione”.

“I fondi destinati alle scuole sono la risposta alle richieste specifiche avanzate alla nostra Amministrazione da parte dei dirigenti scolastici – commenta il Sindaco Mirko Di Bernardo -.

Altrettanto importanti le risorse destinate al verde: restituiremo ai cittadini parchi funzionali, aperti, fruibili, ripristinando il decoro che la cittadinanza attende da tempo. Sono inoltre già in programma nuovi interventi, in particolare per quanto riguarda le manutenzioni stradali, che annunceremo nelle prossime settimane”.  

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati