Cecchina (Albano Laziale), un tir sulla Nettunense danneggia lapide storica, il camionista era alla guida in stato di ebrezza.

Cecchina (Albano Laziale), un tir sulla Nettunense danneggia lapide storica, il camionista era alla guida in stato di ebrezza.

Genzano (Rm) – Un grosso tir, provenendo da Pavona, che trasportava materiale commerciale e pedane di legno, con una manovra errata sulla Nettunense, svoltando a sinistra in direzione Genzano, dove ha avuto difficoltà nella manovra, ha abbattuto la storica lapide di cemento armato della strada, danneggiando anche il suo camion e alcuni cartelli stradali.

studio legale giussani roma

Attualmente è ancora bloccato lì e le operazioni ancora non si fermano. Sul posto sono intervenute due pattuglie dei carabinieri di Castel Gandolfo e di Cecchina. Sono in corso le indagini e i rilievi, effettuati anche alcool e drug test sul camionista alla guida. La ditta dovrà ora rimborsare i danni alle strutture pubbliche rimaste danneggiate. Da poco è intervenuta anche un’autoambulanza del 118 che sta visitando l’autista sessantenne, di nazionalità polacca, trovato in evidente alterazione psicofisica, per poi trasportarlo all’ospedale dei castelli, anche se, da parte sua, ci sono delle resistenze al ricevere i controlli.

grafiche aprile 2022

Arrivato un grande carro attrezzi del deposito giudiziario di Albano per la rimozione del tir, che sarà posto sotto sequestro viste le condizioni del conducente, che sarà denunciato per guida in stato di ebrezza. Ancora forti resistenze da parte dell’autista.

Condividi

Autore M

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati