Genzano, segnalazioni da centinaia di residenti e automobilisti per il completo blocco di via Achille Grandi

Genzano, segnalazioni da centinaia di residenti e automobilisti per il completo blocco di via Achille Grandi

Genzano – Ancora segnalazioni da centinaia di residenti, passanti, automobilisti, gestori di attività commerciali per il completo blocco di via Achille Grandi. Ogni giorno, circa 800, 900 automobili incolonnate bloccano tutta la cittadina in direzione della RSA covid, unico drive-in su circa 20 comuni.

Qui si recano quelli che hanno avuto rilevato un tampone positivo rapido in farmacia, quelli che stavano in quarantena per un contatto con un contagiato, quelli che sono risultati positivi per altri motivi e in altre situazioni, quelli che hanno prenotato il tampone sulla piattaforma Salute Lazio, quelli che lo devono fare per andare a lavorare, quelli sospetti e moltissimi altri per molte altre situazioni.


“Nessuno ancora trova situazioni alternative, che c’è ne sarebbero molte per non bloccare una cittadina” dichiara Rosario Neglia, “che quella di chiudere e transennare“, tuona il consigliere comunale di opposizione della Lega di Genzano.

“Apriamo per fare i tamponi anche il vasto parcheggio dell’ex ospedale di Albano, la vasta area ex ospedale ora casa della salute di Rocca Priora, disponiamo aree di altri ospedali e ambulatori della Asl Roma6, e diamo opportunità alle farmacie di Genzano di fare i tamponi, siamo l’unico comune nella provincia di Roma a non avere farmacie che li fanno”.


“La decisione di spostare la fila di centinaia di auto in un area comunale interna, vicino stazione di Anzio, dove non si blocca la strada pubblica é stata di grande coraggio e rispetto per tutti i cittadini, automobilisti, residenti, attività commerciali, trasporti pubblici.

Presa oggi da parte del sindaco di Anzio, Candido De Angelis, e dal comandante della polizia locale Tony Arancio, a differenza di Genzano, il cui sindaco Zoccolotti, alla prima avvisaglia di traffico in tilt, causa folle corsa al tampone, ha invece subito chiuso una delle più importanti arterie di Genzano a senso unico.

Senza cercare alternative meno disagevoli per residenti, automobilisti, attività commerciali e di altro genere del popoloso quartiere di via Grandi dove c’è l unico drive in pubblico della Asl Roma 6 su oltre venti comuni e frazioni”.

Dichiarano i consiglieri comunali di Genzano Cristian Di Veronica e Rosario Neglia, a cui si unisce anche il consigliere comunale Marco Moresco di Albano, che ha ricevuto numerose segnalazioni da cittadini di Albano, Cecchina e Pavona sulla situazione di disagio creatasi per raggiungere Genzano da queste località.

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati