Genzano la Banda Musicale dei Carabinieri incanta il pubblico in piazza Frasconi. Grande successo dei musicisti dell’Arma

Genzano la Banda Musicale dei Carabinieri incanta il pubblico in piazza Frasconi. Grande successo dei musicisti dell’Arma

Genzano – E’ arrivata alle prime ore della sera la Banda dell’arma dei Carabinieri, composta da 70 musicisti, che hanno fatto una breve anteprima alle 19.30 suonando un brano nella Chiesa della Santissima Trinità in centro e partecipato alla Processione di San Tommaso da Villanova, Patrono della cittadina dell’Infiorata e del Pane. Alle 20.30 c’è stata l’esibizione vera e propria: la Banda dell’Arma si è esibita sul palco di piazza Frasconi, alla presenza delle autorità, degli ospiti e dei numerosi spettatori che gremivano la platea.

Molti gli applausi a scena aperta e gran finale con la standing ovation per la bravura dei maestri musicisti dell’Arma che hanno interpretato le musiche più rinomate e conosciute del panorama musicale italiano, classico, moderno, romantico, revival. Sono stati presenti alla serata finale della “tre giorni” di Festa del Pane, il sindaco Carlo Zoccolotti, la comandante della Polizia Locale Manola D’amato, con gli agenti della Municipale con il Gonfalone in alta uniforme e alcune pattuglie a regolare la viabilità, con la presenza dei carabinieri di Genzano e Velletri e della polizia di stato per la sicurezza di tutti i numerosi presenti. Tra gli ospiti della serata il capitano dei Carabinieri Andrea Semboloni, comandante della Compagnia Carabinieri di Velletri, accolto dal  luogotenente Giuseppe Esposito La Rossa, comandante della locale stazione, il tenente Teresa Zacchia, comandante del Nucleo Operativo Radiomobile di Velletri e altri illustri ospiti. In campo per la sicurezza di tutti e l’ordine pubblico, in supporto alle forze dell’ordine anche i volontari dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato, la Protezione Civile, Vigili del Fuoco di Nemi, la sicurezza privata della Safety Security e altri volontari di associazioni locali. 

Last Updated on 19 Settembre 2023 by

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati