Genzano, il consiglio comunale premia Enrico Berrè, vice campione olimpionico

Genzano, il consiglio comunale premia Enrico Berrè, vice campione olimpionico

Genzano – Al consiglio comunale di oggi pomeriggio in aula consigliare è stato premiato l’atleta della nazionale italiana di scherma Enrico Berrè al merito sportivo.

Il ragazzo, 29enne, cresciuto a Genzano, dove è residente ancora con i genitori, è stato premiato dal consiglio comunale con una pergamena di riconoscimento e un’opera artistica del maestro Pennacchini che lega Genzano Città dell’Infiorata al mondo giapponese paese ospitante delle Olimpiadi 2020.

La benemerenza dell’intero consiglio comunale, gli è stata consegnata, per aver partecipato alle Olimpiadi 2020 a Tokyo, tenuta (per via della Pandemia) la scorsa estate 2021 dove ha vinto la medaglia d’argento con la nazionale di sciabola.

A premiarlo il consigliere comunale delegato allo sport Gianluca Ercolani, che ha letto la lunga motivazione all’intera assise. L’ allievo della scuola scherma Ariccia da bambino ed ora campione a livello internazionale con la nazionale di scherma, ha ricevuto un lungo applauso da parte di tutti i consiglieri.

Il vice campione olimpionico ha mostrato la medaglia d’argento vinta in Giappone e ringraziato visibilmente emozionato tutta la giunta, il sindaco Carlo Zoccolotti, la presidente del consiglio comunale Patrizia Mancini, tutti i consiglieri presenti e in particolare Gianluca Ercolani, consigliere delegato allo sport che ha curato e seguito personalmente la premiazione.

Il campione ha poi firmato alcuni manifesti con la foto del trionfo in Giappone per poi rientrare per qualche giorno a casa dei genitori accompagnato per l’occasione anche dalla nonna. 

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati