Genzano, giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, la scuola Garibaldi con i bambini per i bambini

Genzano, giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, la scuola Garibaldi con i bambini per i bambini

Genzano – Oggi, lunedì 22 Novembre 2021, per la giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, all’Istituto Comprensivo “G. Garibaldi” di Genzano si è tenuta la videoconferenza “Il Diritto di essere Bambini”, organizzata nell’ambito del progetto “Orientamento in ingresso” che vede coinvolte le classi ponte dell’Istituto genzanese.

La videoconferenza si è aperta con l’intervento della professoressa Elena Leoni, Funzione Strumentale per l’orientamento in ingresso, che ha illustrato ai ragazzi il progetto dal titolo “Io ho un sogno …” il cui focus è proprio sui diritti umani.

E’ poi intervenuta la dirigente scolastica dell’Istituto, la professoressa Donatella Savastano, che ha condiviso con i ragazzi il video dell’AGIA in difesa dei diritti dei bambini.

La professoressa Marta Elisa Bevilacqua, docente di storia e filosofia, e consigliere comunale genzanese, ha spiegato loro “cos’è un diritto”. Mentre l’intervento della vice sindaco e assessore ai servizi sociali Francesca Piccarreta, del Comune di Genzano, ha riguardato la Carta dei diritti dei bambini.

La referente del CICAR, Mirtella Bargiacchi, ha parlato delle numerose attività dell’associazione di volontariato attiva da più di vent’anni a Genzano per l’integrazione dei migranti. Un momento particolarmente toccante è stato l’intervento di una donna originaria del Libano che ha raccontato la sua storia di migrante proveniente da un paese in guerra.

Ma i veri protagonisti della giornata sono stati i ragazzi e i bambini che sono intervenuti numerosi e che, con la loro semplicità, hanno posto domande che hanno fatto riflettere gli adulti. E inoltre hanno fatto capire quanto sia importante, oggi più che mai, sostenere e difendere i diritti dei bambini, perché ciascuno di loro possa avere un futuro dignitoso.

Infatti, nonostante la Convenzione Internazionale sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza sia il trattato sui diritti umani maggiormente ratificato al mondo, ancora oggi troppi bambini vedono negati i loro diritti.

Sarà per questo che bambini e ragazzi sono sempre più attenti a queste tematiche e ricordano con forza agli adulti che sono loro il nostro futuro” ha dichiarato una delle relatrici presenti.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati