Genzano, FILI, mostra dedicata a Maria Lai di e con Marco Colonna al clarinetto

Genzano, FILI, mostra dedicata a Maria Lai di e con Marco Colonna al clarinetto

Genzano – A.M.Ro.C. Accademia Musicale Roma Castelli, alle ore 21:00, presenta una mostra fotografica – concerto al Parco Sforza Cesarini che vuole celebrare l’arte di Maria Lai attraverso la fotografia di Erika Cuscusa e le note del clarinetto di Marco Colonna. L’ingresso sarà ad offerta libera.

C’è una ferita nel cuore di questo lavoro, una ferita i cui lembi si provano a ricucire, a far combaciare, senza riuscirci mai. L’arte e la bellezza, la poesia e la quotidianità, l’umanità e la storia.

L’opera di Maria Lai è un continuo tentativo di creare un alfabeto condiviso di emozione e senso. Quei fili che trapassano le singolarità per donarci un sentire plurale e comunitario, quei libri e quadri fatti di materiali di lavoro umile. Quell’impastare pani di lacrime e farina, quel raccontare storie crudeli di estrema semplicità.

Ed allora il mio suono si è voluto fare roccia, pane, farina, lacrime e sangue. Il mio suonare ha cercato di essere filo che passa attraverso le emozioni, ancora una volta provando a ricucire lo strappo, la ferita.
Omaggiando un’artista, ma in definitiva l’arte come strumento di immaginazione.

La cui radice è celata nella nostra umanità, vera avanguardia artistica contemporanea.
Accompagnato dalle foto di Erika Cuscusa la performance mira a costruire un ambiente emotivo in cui ritrovare il senso della poetica della grande artista sarda e portarla nella contemporaneità.

(Foto di Erika Cuscusa)

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati