Genzano, donna colta da malore in via Silvestri mentre era al volante centra auto parcheggiata e finisce contro un albero. Strada chiusa fino alle 21 di ieri

Genzano, donna colta da malore in via Silvestri mentre era al volante centra auto parcheggiata e finisce contro un albero. Strada chiusa fino alle 21 di ieri

Genzano – Rimane ricoverata all’ospedale dei Castelli, al Pronto Soccorso del Noc, con vari traumi alla testa e al volto, la donna di 70 anni, del posto, che ieri pomeriggio, poco dopo le 18, colta da malore in auto, a bordo della sua Citroen C3 ha perso il controllo al volante finendo contro una Fiat Punto parcheggiata nei pressi della Farmacia di via Silvestri (via della Crocesanta per i genzanesi) e poi contro un albero dalla parte opposta della carreggiata, in direzione rotatoria via Emilia Romagna – Lanuvio.

In molti sul posto, negozianti e residenti, ma anche passanti e altri automobilisti, hanno detto, che poteva andare molto peggio, ma per puro caso non c’erano pedoni in attraversamento sulla trafficata e transitata strada o sul marciapiede in quel momento. Quella zona è molto frequentata di solito a quell’ora del tardo pomeriggio, essendo molto centrale, piena di negozi, uffici, farmacie e altre attività commerciali.

Secondo le numerose testimonianze, la macchina della signora ha perso il controllo, finendo prima fuori strada a destra, in direzione Lanuvio, colpendo la Fiat Punto parcheggiata (di un uomo di mezza età di Genzano che era in Farmacia)  per poi finire senza controllo dalla parte opposta centrando in pieno l’albero all’incrocio con via Veneto. La signora, priva di sensi, ma ancora semi cosciente dentro la sua auto è stata soccorsa subito dal farmacista Vincenzo C. che lavora alla Farmacia Santa Monica di via Silvestri, che ha sentito il tremendo botto è si è precipitato in strada, aiutato anche da una coppia, moglie e marito, del posto, che erano in transito con la loro auto con dentro il loro figlio neonato.

In seguito sono arrivati i soccorsi chiamati dal farmacista Vincenzo C., il 118, i pompieri di Nemi e la polizia locale di Genzano, che hanno messo in sicurezza le macchine incidentate, l’intera area e chiuso la strada fino alle 21 circa, dopo aver svolto i rilievi dell’incidente.   

La macchina della donna che era seminuova è stata rimossa in serata dal carro attrezzi del deposito giudiziario Silvestri di Genzano con molti danni anteriori, ci sono stati danni ingenti anche alla Fiat Punto parcheggiata sul lato destro della via, scendendo dal centro storico genzanese, centrata dalla donna quando ha perso il controllo della sua autovettura a causa di un improvviso malore alla guida. Anche un altra auto parcheggiata è stata leggermente danneggiata dalla presa dalla Fiat Punto parcheggiata centrata dalla macchina della signora fuori controllo. Sul posto in ausilio alla polizia locale di Genzano, per chiudere la strada anche una pattuglia dei carabinieri. 

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: