Genzano, Cynthialbalonga (calcio), risveglio in Coppa. Roberti: “Pensiamo solo a dare il massimo”

Genzano, Cynthialbalonga (calcio), risveglio in Coppa. Roberti: “Pensiamo solo a dare il massimo”

Genzano – La Coppa Italia fa bene alla Cynthialbalonga che batte con un perentorio 3-1 l’Aprilia e riscatta l’amaro k.o. di campionato di sabato scorso sul campo della Vis Artena.

I ragazzi di mister Luca Tiozzo hanno dato l’impressione di essere molto determinati sin dai primi minuti della sfida di ieri: la rete di Barbarossa ha sbloccato il risultato, poi l’Aprilia ha pareggiato i conti a metà frazione in una delle poche incursioni offensive e infine il match s’è deciso in avvio di ripresa a causa di un cartellino rosso e rigore conseguente segnato da D’Agostino e dal tris firmato da Roberti una manciata di minuti più tardi.

Una vittoria è sempre un segnale positivo, ma ora dobbiamo muovere la classifica anche in campionato – dice proprio l’attaccante classe 1993 Fabrizio Roberti che aveva già messo la sua firma in stagione.

Abbiamo approcciato bene la sfida, l’abbiamo sbloccata presto e poi abbiamo creato altre occasioni importanti, mentre gli avversari al primo tiro in porta hanno segnato l’1-1 grazie ad un gran gol. Nel secondo tempo abbiamo ricominciato all’attacco e, grazie alle due reti nei primi minuti e alla superiorità numerica, abbiamo gestito bene il risultato fino alla fine”.

Il morale del gruppo non può essere alto con appena quattro punti nelle prime sette gare di campionato: “Nemmeno il più pessimista di noi potevamo immaginare un simile avvio, ma adesso dobbiamo solo pensare a fare il nostro meglio e a pensare positivo. Non dobbiamo darci particolari obiettivi, ma ragionare una partita per volta. Sembra una frase fatta, ma non lo è: ogni partita dev’essere approcciata come una finale, a cominciare dalla gara di domenica col Carbonia”.

Con la chiusura del mercato, il gruppo della Cynthialbalonga è rimasto quasi intatto: “Tutti quelli che sono qui hanno sposato la causa e credono nella società che ci ha dimostrato una serietà non indifferente in queste settimane. Lavoriamo con il neo tecnico Luca Tiozzo per cercare di risollevarci al più presto”.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati