Genzano, Città Futura chiede derattizzazione della Città

Genzano, Città Futura chiede derattizzazione della Città

La natura è la natura, ma alcuni fenomeni vanno contrastati. Da molto tempo alcuni cittadini e cittadine ci segnalano la presenza di topi in varie zone della città, soprattutto in via Belardi (ex via Livia), ma pensiamo anche a via Silvestri (Croce Santa), a tutto il centro storico ma anche le “periferie” come la zona 167″ scrive la lista civica Città Futura allegando la richiesta ufficiale di derattizzazione presentata in Comune.

Città Futura, dopo aver appurato la presenza di colonie di ratti in alcune zone comunali, chiede al Sindaco Carlo Zoccolotti di procedere celermente con la derattizzazione”.

L’intervento potrebbe interessare in via prioritaria il corso di Genzano, il tridente urbano e lo spazio tra l’ex piazza dell’Erba e l’ex Piazza Margherita dove insistono numerose attività commerciali e di ristorazione oltre la presenza di un’alta densità abitativa, residenza e locali al piano terra“.

L’intervento di derattizzazione dovrebbe individuare i fattori strutturali responsabili della presenza continua dei ratti ed avere un basso impatto ambientale, non dannoso per l’uomo e per altri animali“.

Con la presente interrogazione” prosegue Città Futura “si chiede un impegno concreto con fondi stanziati nel prossimo bilancio di previsione per migliorare l’ambiente, evitare ricadute negative sul comporto commerciale ed evitare problemi igienico-sanitari”.

“Ci aspettiamo non polemiche sui meriti, ma azioni celeri e concrete per contrastare i problemi quotidiani di Genzano” conclude Città Futura.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati