Genzano – Città Futura approva Cittadinanza Onoraria a Liliana Segre e figlie di Giulio Amati

Genzano – Città Futura approva Cittadinanza Onoraria a Liliana Segre e figlie di Giulio Amati

Il Movimento Civico Città Futura di Genzano approva la Cittadinanza Onoraria per Liliana Segre ed Enrica, Dora e Ornella Amati in onore del Padre Giulio Amati, a cui è già stato dedicato nel 2016, il Parco di Viale Lenin.

È dovere ricordare la persecuzione degli ebrei avvenuta anche a Genzano e che è parte della nostra storia cosi come lo sono la resistenza al nazifascismo e le lotte partigiane, dove tanti uomini e donne hanno sacrificato la propria vita” scrivono i Consiglieri di Città Futura.

Giulio Amati, con la moglie e le tre figlie, aveva un negozio di abbigliamento sul corso di Genzano. Fu tradito e venduto dalle spie fasciste per 5.000 Lire, poi torturato in via Tasso, sotto gli occhi di una delle figlie, deportato ad Auschwitz, poi a Buchenwald ed infine a Landsberg dove è stato ucciso nelle camere a gas, nel 1945“.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati