Genzano, arrestata ladra di spesa nel parcheggio del super mercato Coop dove si erano verificati numerosi casi di furto 

Genzano, arrestata ladra di spesa nel parcheggio del super mercato Coop dove si erano verificati numerosi casi di furto 

Genzano – Arriva alla redazione di Info una segnalazione di ringraziamento da parte di una signora genzanese, che risiede nella zona bassa della cittadina, ai due agenti della volante di polizia del commissariato di Genzano, che l’altro ieri mattina intorno alle 11.30 sono prontamente intervenuti ed hanno colto in flagranza e arrestato una ladra della spesa e forse anche dei portafogli altrui nei supermercati della zona. “Ho assistito alla scena e ne sono stata molto contenta, ha detto la donna, che spesso si reca in quel centro commerciale per fare la spesa”. 

In effetti in alcuni centri commerciali genzanesi da numerose settimane si stavano registrando furti di spesa, messa in auto e non più trovata al ritorno in macchina dopo aver posato il carrello e anche altri furti con destrezza, in cui venivano asportati portafogli, borselli, telefoni cellulari da tasche e borse durante la spesa in alcune strutture lungo via Emilia Romagna, Appia Vecchia, dove ci sono anche ampi parcheggi.

grafiche aprile 2022

Lunedì mattina le è andata male alla ladra intenta a portare via la spesa con la sua auto dopo averla trafugata in una macchina di una 40enne genzanese, che ignara era anche andata via per poi ritornare sul posto e trovare la polizia con la signora avvezza ai furti con destrezza. Una volta riconosciuta la sua spesa, e controllato lo scontrino e il pagamento, da parte dei due agenti, la spesa è stata restituita all’avente diritto e la 40enne di Albano, che aveva già precedenti specifici, è stata subito arrestata per furto in flagranza.

Ieri mattina si è svolto il processo per direttissima al Tribunale di Velletri, dove il giudice ha convalidato l’arresto. La donna ha ammesso le sue colpe, chiesto il patteggiamento della pena, il giudice monocratico ha concesso la sospensione della pena di mesi 8 di reclusione, con la prescrizione di alcuni controlli giornalieri a cui la donna si dovrà sottoporre.

studio legale giussani roma

Non si sa se è la stessa che ha compiuto, sempre in solitaria anche gli altri furti con destrezza, l’invito dei gestori dei super mercati è quello di prestare la massima attenzione, non distrarsi o farsi distrarre da sconosciuti e chiamare subito il personale dei centri commerciali o il 112 in caso di sospetti furti o presenza di persone sospette, sia dentro che fuori ai supermercati. “Nel caso della donna arrestata, dice la signora D.B. era ben vestita, di bell’aspetto ed aveva una macchina seminuova, non dava veramente l’impressione di essere una ladra o una malintenzionata“. 

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati