Frascati, Guardia di Finanza ferma autocisterna carica di carburante. Sequestrati distributore abusivo e duemila litri di gasolio

Frascati, Guardia di Finanza ferma autocisterna carica di carburante. Sequestrati distributore abusivo e duemila litri di gasolio

Frascati – La Guardia di Finanza di Frascati qualche giorno fa ha fermato un’autocisterna che trasportava carburante agricolo.

grafiche settembre

I finanzieri hanno controllato all’autotrasportatore cinquantenne il carico, e aveva qualche centinaio di litri in più rispetto a quelli riportati sulla bolla d’accompagnamento.

Così è scattato un controllo presso il suo deposito in centro a San Cesareo, e lì i finanzieri della compagnia di Frascati hanno accertato che aveva un deposito di carburante con dei pozzi anche sotto terra, ma senza nessuna autorizzazione.

Così è stata posta sotto sequestro tutta l’area e inoltre, nella successiva perquisizione in casa, sono state trovate anche alcune dosi di stupefacenti. Il cinquantenne è stato denunciato, quindi, anche per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, del tipo hashish e cocaina.

L’uomo dovrà anche rispondere di vari reati fiscali e di violazioni alle leggi sui depositi di carburante. Dopo gli accertamenti in corso dovrà rimborsare tutte le tasse inerenti a questo tipo di attività di autotrasporto di gasolio e di deposito di carburante agricolo, sottratto al fisco.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati