Frascati festeggia le medaglie di Gioia Mazzi ai Campionati Europei di Youth Lifesaving.

Frascati festeggia le medaglie di Gioia Mazzi ai Campionati Europei di Youth Lifesaving.

FRASCATI – In un anno di grandi successi sportivi per l’Italia, anche a Frascati arrivano cinque medaglie grazie a Gioia Mazzi, altleta della nazionale italiana di salvamento.
Si sono infatti svolti dal 12 al 19 settembre a Castellòn de la Plana in Spagna i Campionati Europei Youth di Lifesaving e la nostra atleta ha trinfato in cinque gare su sei nel suo debutto in nazionale.
Ecco qui le sue dichiarazioni

“Fratelli d’Italia, l’Italia s’è desta…”
È questo il mio più bel ricordo, la mia più grande emozione!
Il mio Inno, suonato e cantato a squarciagola, con la mano sul cuore!

Si sono conclusi da pochissimi giorni i Campionati Europei di Nuoto per Salvamento in Spagna e con orgoglio rientro in Patria con una grandissima emozione e un bellissimo ricordo. 
Dopo aver stabilito un primato europeo a fine maggio, ho vinto in questa occasione 2 medaglie d’oro, 1 d’argento e 2 di bronzo. Le mie prime medaglie in campo internazionale.

Sono molto soddisfatta per questa esperienza e spero di riviverla presto. È un sogno che si è realizzato.
Dopo un’intera estate trascorsa ad allenarmi, sono partita alla volta della Spagna con la nazionale italiana ed è stato molto probabilmente proprio il gruppo nazionale, tecnici, allenatori ed atleti a darmi lo sprint in più. Ho trascorso tutta l’estate ad allenarmi intensamente, mattina e sera, con il mio allenatore di sempre Franco Fanella, vice campione mondiale, che da sempre crede in me e mi sprona a raggiungere risultati sempre più levati e grazie anche all’apporto di altri specialisti ho raggiunto una preparazione fisica e mentale molto buona ma l’accoglienza  e la serenità nel gruppo nazionale ha fatto sì che mi sentissi veramente parte di una grande squadra! Quest’anno i risultati di tutta la nazionale sono stati veramente importanti. Sono state vinte ben 67 medaglie e sono stati stabiliti 2 record del mondo. La migliore perfomance di sempre. 

Ora mi aspetta un ritorno alla realtà molto duro, la scuola in primis. Frequento l’ultimo anno dell’Istituto tecnico Michelangelo Buonarroti di Frascati e dovrò impegnarmi moltissimo per raggiungere ottimi risultati anche in campo scolastico oltre che sportivo, ma se c’è una cosa che l’attività agonistica professionistica mi ha insegnato è di non pormi limiti perché i limiti sono una barriera e con la passione, la dedizione e il sacrificio si può arrivare ovunque.

Condividi

Chiara Bocci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati