Frascati, “Color for kids” seconda tappa del progetto con il firmacopie di Simona Cofani

Frascati, “Color for kids” seconda tappa del progetto con il firmacopie di Simona Cofani

Frascati – Lunedi 17 Gennaio alle ore 11.30, seconda tappa del progetto COLORS FOR KIDS, presso la Cartolibreria BARUCCA, in via G. Matteotti 20 a Frascati (RM), con un altro libro della Casa Editrice Di Leandro, un testo molto speciale, scritto da Simona Cofani, frascatana doc. Attenzione alla scelta dei sogni! I sogni a volte… si avverano.

Il libro, in edizione speciale, è una riflessione sull’importanza della libertà, dell’autonomia, una confessione a cuore aperto ai lettori, affinché ciascuno possa aprire quel fatidico cassetto di sogni. È questo che augura e si augura l’autrice, dedicando il libro al suo adorato figlio Alessandro, con la speranza che in questo particolare momento, tutti – soprattutto le giovani generazioni – possano realizzare il proprio sogno speciale.

Il progetto COLORS FOR KIDS promosso e organizzato dall’Associazione Aurora, è ampio, Simona ha rinunciato ai diritti del libro e ha deciso di donare ore di ascolto ai minori, perché tutti possano avere una possibilità. Le azioni sono tante, gli obiettivi ancora di più, ma siamo certi che con la rete riusciremo a costruire un mondo migliore.

Al momento hanno aderito due attività commerciali di Frascati, la Cartolibreria BARUCCA e la Farmacia CARAFA, dove sarà possibile acquistare materiali da donare alle strutture individuate (Istituto Scolastico e Pronto Soccorso). Per diventare partner ufficiali del progetto e promuovere una raccolta materiali presso la propria attività commerciale, è sufficiente scrivere a info@associazioneaurora.eu

Il progetto – che parte proprio dai Castelli Romani – si concluderà il 20 Novembre a Roma, in occasione della Giornata Mondiale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, con un evento conclusivo, per la consegna di targhe e menzioni speciali a tutti i partecipanti.
L’obiettivo principale è quello di regalare a bambine, bambini, ragazze e ragazzi, tante ore di ascolto alle loro richieste.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati