Ferrari continuerà a produrre il glorioso motore V12

Ferrari continuerà a produrre il glorioso motore V12

(Adnkronos) – L’annuncio arriva da Emanuele Carando, Direttore Product Marketing del brand di Maranello, il simbolo di un Marchio che ha fatto delle prestazioni assolute la sua arma vincente, resterà in produzione. Ferrari produrrà dunque, il potente motore V12 aspirato, fino a quando la legge lo consentirà.  Del resto, l’ultima nata nella Casa del Cavallino Rampante non a caso si chiama 12Cilindri, un omaggio a una storia che ha dell’incredibile e che vede a distanza di decenni, il V12 sempre al centro delle attenzioni della Ferrari.  Attualmente equipaggia alcuni dei modelli più esclusivi e potenti della gamma Ferrari, dalla Purosangue, Hyper SUV che ha fatto registrare il tutto esaurito a distanza di poche settimane dal suo lancio, alla recentissima 12Cilindri, una fantastica coupé, disponibile anche in versione Cabrio, che nello stile, rende omaggio alla storica Daytona 365.  Secondo Carando, un motore aspirato abbinato a un’unità elettrica, aggiunge solo peso, senza apportare realmente benefici, parole ovviamente, riferite al mondo delle supercar e che lasciano chiaramente intendere come la futura Hypercar Ferrari, quella per intenderci che prenderà il posto della LaFerrari, punterà su di un’alimentazione aspirata o forse su di un V8 turbo ibrido.  Sebbene, come affermato da Flavio Manzoni, Chief Design Ferrari, un motore V8 biturbo sia più potente ma anche nettamente più efficiente di un V12, il dodici cilindri a V, resta l’emblema del Cavallino Rampante e le sue prestazioni, così come il suo sound, regalano ancora emozioni infinite.  Nei prossimi anni, l’obiettivo del Cavallino Rampante è di arrivare ad una produzione del 40% di veicoli ibridi. —[email protected] (Web Info)

Last Updated on 13 Giugno 2024 by Redazione

Redazione

error: Tutti i diritti riservati