Elezioni Marino, la presentazione di Enrico Quaresima, candidato consigliere M5S

Elezioni Marino, la presentazione di Enrico Quaresima, candidato consigliere M5S

Riceviamo e pubblichiamo la presentazione del candidato consigliere pentastellato Enrico Quaresima, in lista per le elezioni di Marino.

luglio

Correva l’anno 2016 quando, insieme ad un folto gruppo di persone, ho deciso di intraprendere un lungo ed importante “viaggio”, proponendomi alla città di Marino come Consigliere Comunale.

Approdato nell’anno 2012 a Santa Maria delle Mole, insieme alla mia famiglia, seppur nostalgico della mia città nativa Roma, ho avvertito subito che in questo territorio mancava qualcosa, quella condivisione di interesse e supporto albene comune, come la necessità di servizi, partendo proprio dalla pulizia del piccolo parco che avevo sotto casa.

Così, di lì a poco, la mia disponibilità verso la collettività veniva ripagata con il consenso di alcuni cittadini che, con grande sorpresa, mi consegnavano la loro fiducia, incaricandomi proprio di quel ruolo che mai avrei pensato: il loro Portavoce al Consiglio Comunale di Marino. Un “viaggio” che, di lì a breve, mi avrebbe portato a prendermi cura di un territorio per certi versi “misterioso”, per altri “attraente”, ricco di bellezze storiche, culturali, prelibatezze enogastronomiche e parchi naturali. Un luogo così prezioso che, fino a quel momento e per molti aspetti, si mostrava ai nostri occhi nudo per non aver ricevuto la considerazione che meritava.

grafica agosto

5 anni di Amministrazione che oggi definirei faticosi, intensi a volte quasi estenuanti ma, altrettanto accattivanti, affascinati, semplicemente fantastici. Direi altrettanto IMPORTANTI come i miei compagni di viaggio , persone umili, venute dal basso con cui ho avuto la fortuna di poter lavorare, dibattere, analizzare, programmare, maturare, realizzare, amministrare, solo ed esclusivamente, nell’interesse del bene comune di Marino. Un gruppo che non avrà eguali!

Nonostante avessimo ereditato un Comune denutrito e deturpato, nonostante fossimo “orgogliosamente” scevri di quel cinismo con cui abili politici locali ne avrebbero fatto preziosi affari, NOI 5 STELLE, di cose ne abbiamo realizzate davvero tante; impossibile elencarle tutte ma, in qualità di Presidente della Commissione “Pianificazione Urbana e Assetto del Territorio, Progettazione e Realizzazione OO.PP, Edilizia Pubblica e Privata, Ambiente e Verde Pubblico, Servizi Cimiteriali”, ruolo da me rappresentato oltre quello di Consigliere Comunale, vorrei citarne alcune:

  • Azzeramento Edilizia del Divino Amore (1.300.000mc di cemento per 15 mila abitanti senza la progettazione di infrastrutture primarie quali strade, fogne scuole ecc…);
  • Riqualificazione dei parchi pubblici con inserimento e/o sostituzione di nuovi giochi, anche inclusivi;- Riqualificazione dello stadio comunale “Domenico Fiore” prima ritrovo della Nazionale di Italia ‘90;
  • Apertura della Sala Teatro “Vittoria” chiuso da 20 anni;- Introduzione sistema del Porta a Porta nella gestione rifiuti; (ricorderemo le tonnellate di rifiuti e sacchi neri per le nostre strade vero!?);
  • Adeguamenti Antisismici nei Plessi Scolastici (in corso);
  • Adeguamento impianti elettrici, antincendio, termoidraulici nei plessi scolastici; (mai fatto prima a livello locale e di esempio a livello nazionale);
  • Sostituzione caldaie nelle Scuole (alcune vecchie di 19 anni);
  • Ristrutturazione Palestre nei Plessi Scolastici;
  • Nuovo Centro Anziani nel parco a Cava dei Selci;
  • Riqualificazione del Terrazzone Belvedere di Marino;
  • Riqualificazione Ostello;
  • Riqualificazione Mitreo;
  • P.E.B.A. Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche (mai fatto prima);
  • Nuova Casa dei Servizi in via Morosini di proprietà comunale (eliminazione costi affitti a privati);
  • Riqualificazione Largo Dei Lecci;
  • Apertura Via G. Pastore – chiusa da anni;
  • Nuovo PUCG (in arrivo);
  • Piano per la Rigenerazione Urbana;
  • Regolamento Piano Antenne (in arrivo);
  • Piano regolatore cimiteriale;
  • Riqualificazione Palazzetto dello sport a Cava dei Selci;
  • Variante per la regolarizzazione delle Ludoteche;
  • Nuovi Impianti sportivi Cave di Peperino;
  • Pista Ciclo-Pedonale via G. Mameli;-
  • Come da Programmazione Triennale delle Opere, ad oggi sono state sottoposte a manutenzione e rifacimento del manto stradale ben 37 strade partendo da quelle con importante viabilità e percorribilità maggiore;
  • ….e molto altro ancora, come documentato sull’Albo Pretorio del Comune di Marinohttps://www.comune.marino.rm.gov.it/
nuova grafica luglio

La forza e l’entità delle nostre azioni stanno nell’unità del nostro Gruppo 5* che, votando atto dopo atto, Consiglio dopo Consiglio, in questi anni ha saputo portare a casa Delibere importantissime consentendo al nostro Comune, in più di un caso, di colmare anche quegli “obblighi” normativi verso i quali, il nostro Comune, prima del nostro insediamento, risultava del tutto inadempiente: (vedi PEC Piano Emergenza Comunale, Piano Regolatore Cimiteriale, Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche etc…).

In questi 5 anni, davvero pochi per gestire tutto il carico di lavoro per un’Amministrazione Comunale, sono certo che abbiamo comunque trasmesso un segnale di cambiamento per la nostra comunità, consapevoli delle molte cose da fare e del buon margine che abbiamo per migliorare.

A chi pensa che non è stato fatto abbastanza, possiamo rispondere che è vero, noi 5* non siamo certo un gruppo che si accontenta!! Per questo, in previsioni delle prossime Elezioni Amministrative 2021-2026, vorremmo continuare questo interessante “viaggio” insieme a voi, dove ogni tappa sarà segnata sempre da un obiettivo condiviso.

Se qualcuno 5 anni fa mi avesse chiesto: “Avresti mai pensato un giorno di diventare un Consigliere Comunale di Marino?”, certamente avrei risposto: “No!”. Se qualcuno oggi mi chiedesse “Vorresti essere ancora un Consigliere di Marino?”, risponderei: “il senso di responsabilità e di partecipazione di un cittadino per il bene comune è a prescindere, ero e resterò a disposizione della collettività”.

Memento audere semper

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati