Discarica Albano, Presicce(Lega): No a proroga Ordinanza Raggi e a nuovo impianto Biogas

Discarica Albano, Presicce(Lega): No a proroga Ordinanza Raggi e a nuovo impianto Biogas

Albano – “Ieri mattina, insieme al gruppo consiliare di Fratelli d’Italia, abbiamo richiesto la convocazione straordinaria del Consiglio della Città Metropolitana, sul tema della discarica di Roncigliano ad Albano.

Noi siamo contrari alla proroga dell’Ordinanza Raggi e favorevoli all’apertura immediata di un tavolo istituzionale che veda il coinvolgimento della Regione Lazio, della Città Metropolitana di Roma, dei Sindaci dei Comuni dei Castelli Romani e del Litorale sud di Roma, dell’Asl e dei Comitati di Cittadini che da mesi si battono per difendere il territorio da un’aggressione senza precedenti.

Il Sito di Albano va chiuso immediatamente, a tutela del territorio, dell’ambiente e della salute dei cittadini. Ribadiamo poi, ancora una volta, la nostra contrarietà all’installazione sullo stesso sito di un nuovo impianto a biogas.

I Comuni dei Castelli Romani hanno raggiunto percentuali della differenziata altissime e non meritano di dover pagare l’inefficienza e l’incapacità di chi ha amministrato la Capitale. Ora basta!
Così in una nota Vito Presicce, capogruppo della Lega in  Città Metropolitana di Roma.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati