Colonna, contributo statale per bisogni alimentari o pagamento utenze

Colonna, contributo statale per bisogni alimentari o pagamento utenze

Colonna – Il comune ha pubblicato l’Avviso pubblico per accedere al contributo statale a sostegno dei bisogni alimentare e per il pagamento delle utenze domestiche per le famiglie che hanno subito una significativa variazione del reddito in conseguenza degli effetti della crisi pandemica da Covid-19.

Ciascun nucleo familiare in possesso dei requisiti può richiedere un contributo per:
A) “Pacco alimentare” contenenti prodotti e generi alimentari vari;
B) Pagamento o rimborso di fatture/bollette relative alle utenze domestiche (servizio idrico, elettricità, gas/metano) relative alle annualità 2020 e 2021;
B) Pagamento della TARI – utenza domestica relativa alle annualità 2020 e/o 2021.

L’importo massimo per il pagamento o il rimborso fatture/bollette relative alle utenze domestiche è pari a:
100,00€ per 1 componente familiare
200,00€ per 2 componenti familiari
300,00€ per 3 componenti familiari
400,00€ per 4 o più componenti familiari

L’importo massimo del Contributo richiesto per il pagamento della TARI 2020 e/o2021 è pari a:
200,00€ per 1 componente familiare
350,00€ per 2 componenti familiari
400,00€ per 3 componenti familiari
500,00€ per 4 o più componenti familiari

Le richieste di contributo per il “pacco alimentare”, il pagamento delle utenze domestiche e della TARI 2020 e/o 2021 sono cumulative e non alternative.

Per poter beneficiare del Contributo di cui al presente Avviso, è necessario che il nucleo familiare richiedente sia in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana ovvero: cittadinanza di uno Stato appartenente all’Unione europea; cittadinanza di uno Stato non appartenente all’Unione europea se munito di permesso di soggiorno o di carta di soggiorno;
– residenza nel Comune di Colonna;

– aver subito una significativa variazione del reddito a causa della situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza sanitaria da Covid-19, oggetto di autocertificazione, in conseguenza di: perdita o riduzione del lavoro, ovvero mancata riconferma di lavoro a tempo determinato o stagionale; chiusura, sospensione o riduzione dell’attività dell’esercizio commerciale, di altra attività da lavoro autonomo o libero professionale o di collaborazione; ricorso agli istituti di integrazione salariale previsti dalle norme emesse in conseguenza dell’emergenza sanitaria;

– Attestazione ISEE ordinario o ISEE corrente 2021 del nucleo familiare non superiore a €15.000,00 in corso di validità per il sostegno alle spese per il pagamento delle utenze domestiche, compresa la TARI.
– Attestazione ISEE ordinario o ISEE corrente 2021 del nucleo familiare non superiore a € 9.360,00 in corso di validità per il sostegno ai bisogni alimentari (“pacco alimentare”)

Fino al 20 gennaio 2022 è possibile presentare domanda di accesso al Contributo. Qualora le risorse economiche a disposizione si esaurissero prima di tale data, ne sarà data comunicazione.
La domanda deve essere presentata utilizzando gli appositi modelli allegati (MODELLO A per TARI/Utenze domestiche; MODELLO B per “pacco alimentare”) e può essere scaricata in questo articolo o sul sito del Comune.
La domanda deve essere compilata in ogni sua parte e sottoscritta in calce. La parziale o incompleta compilazione della domanda o la mancata sottoscrizione della stessa ne determina la non ammissibilità.

La domanda dovrà essere depositata esclusivamente in una delle seguenti forme:
– preferibilmente a mezzo e-mail, all’indirizzo: contributi@comune.colonna.roma.it;
– a mano, presso l’Ufficio Servizi Sociali, piano 2 – stanza 8, in Piazza Vittorio Emanuele II;

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati