Ciampino partecipazione e apprezzamento per i 33 anni di fondazione della Polizia Locale

Ciampino partecipazione e apprezzamento per i 33 anni di fondazione della Polizia Locale

Ciampino – giornata di festa per i 33 anni di fondazione del Corpo della Polizia Locale avvenuta nel 1991 che è andata a sostituire quella che era prima la Polizia Municipale o come erano chiamati ancor prima i vigili urbani.

Oggi è stato festeggiato l’evento con un doppio appuntamento, prima in piazza della Pace alla presenza delle autorità e poi al Parco Aldo Moro dove c’è anche la sede del Comando. Qui sono state fatte delle dimostrazioni pratiche nell’area verde del Parco A. Moro, con i nuovi dispositivi tecnologici in dotazione ai poliziotti della locale acquistati di recente. Sono intervenuti i rappresentanti e i responsabili della Polizia di Stato, dei militari dell’Aeronautica del vicino aeroporto, la Protezione Civile, che ha montato anche i gazebi per gli interventi.

A fare gli onori di casa naturalmente il comandante della Polizia Locale Roberto Antonelli, che da 18 anni dirige il Corpo. Mentre l’intera mattinata è stata moderata e presentata dal commissario della PL, Raffaele Simonelli alla presenza di tutti gli ufficiali, gli ispettori, i sovrintendenti e gli agenti del Comando.

La sindaca Emanuela Colella ha dato il benvenuto agli ospiti, presente il procuratore capo di Velletri Giancarlo Amato con la moglie Donatella, il comandante della Tenenza di Ciampino da pochi giorni congedatosi dall’Arma maggiore Antonio Blaconà, altri rappresentanti dell’Arma, il nuovo comandante della Polizia Ferroviaria di Ciampino ispettore Marco Mele, Il commissario capo Francesco Beretta del commissariato di Marino, una rappresentanza della Guardia di Finanza di Frascati, presente il luogotenente Enrico Pollina, altri illustri ospiti, tra questi anche l’onorevole Bicchielli.

Tutti in particolare il procuratore capo di Velletri Giancarlo Amato, hanno avuto parole di grande lode e complimenti per l’operato del comandante Antonelli e dei suoi agenti. Sempre puntuali, presenti sul territorio, molto professionali, e dotati di tutti i mezzi tecnologici utili alla soluzione degli svariati casi giudiziari e di infortunistica stradale quando intervengono sul territorio di Ciampino.

Al parco Aldo Moro, sono state portate a termine delle dimostrazioni di ingaggio e pronto intervento nei confronti di soggetti aggressivi e armati, operati da un gruppo di istruttori esperti di difesa personale. Ed è stato usato anche il nuovo strumento a disposizione della Polizia Locale, Il Bolawrap, uno strumento tecnologico che spara due lacci senza offendere e che blocca braccia e gambe all’eventuale aggressore. Tutta questa strumentazione utile al controllo e alla sicurezza dell’intero territorio comunale con la videosorveglianza completa, l’uso dei droni in dotazione con la squadra piloti mezzi aerei, le unità cinofile con i due cani pastori del malinois.

Sono anche il risultato di acquisti e approfondimenti tecnologici per aumentare la sicurezza, la professionalità e la velocità di intervento, approfonditi con corsi professionali e acquistati grazie anche ai fondi delle sanzioni stradali ricavati dagli autovelox e targa system posizionati a norma di legge su alcune strade pericolose della cittadina aeroportuale.

Presenti anche le Associazioni di Volontariato di zona e un delegato dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato Sezione Velletri (Castelli Romani). 

QUI per leggere altre INFO simili – QUI per consultare la nostra pagina Facebook

Last Updated on 11 Luglio 2024 by Autore S.

Autore G

error: Tutti i diritti riservati