Ciampino, investimento mortale ieri pomeriggio in via Spada, muore dopo il ricovero un pensionato di Morena

Ciampino, investimento mortale ieri pomeriggio in via Spada, muore dopo il ricovero un pensionato di Morena

Ciampino – Ancora una tragedia sulle strade ieri pomeriggio alle 16.15 in via Spada, alla periferia della cittadina aeroportuale, al confine con Morena e il comune di Roma.

Un anziano di 86 anni M.T. è stato investito da una donna di mezza età, con la sua Peugeot 208, che non si era accorta del pedone mentre attraversava sulle strisce l’incrocio con via Lucrezia Romana.

La donna alla guida si dirigeva verso Ciampino centro e in quel momento come accertato dalla Polizia Municipale grazie alle nuove videocamere comunali installate in quel punto, che hanno ripreso l’investimento, c’era il sole a picco, che disturbava la visuale delle automobili in transito.

Purtroppo il pensionato che abitava in zona, dopo alcune ore dal trasporto in ambulanza da parte del 118 al policlinico di Tor Vergata è deceduto in serata a causa dei politraumi subiti nell’incidente.

Lascia la moglie e due figlie, stava facendo una passeggiata nel quartiere dove abitava da molti anni, al confine tra i comuni di Ciampino e Roma.

Le indagini e i rilievi sono stati svolti dagli agenti della polizia locale di Ciampino, la donna, una 50enne di Rocca di Papa, è indagata per omicidio stradale, le verrà ritirata la patente, come avviene in questi casi dopo l’applicazione delle nuove leggi in ambito di reati stradali.

Tra l’altro l’anziano attraversava sulle strisce pedonali, è questa è sempre una aggravante per chi è alla guida e investe qualcuno.

La macchina della donna è stata posta sotto sequestro giudiziario, in ausilio sul posto anche una pattuglia dei carabinieri della vicina tenenza.

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati