Ciampino, Diritti in Comune: “che fine hanno fatto i servizi di pre e post scuola?”

Ciampino, Diritti in Comune: “che fine hanno fatto i servizi di pre e post scuola?”

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato della coalizione Diritti in Comune

Ciampino – Ci arrivano segnalazioni da alcune famiglie che, al momento dell’iscrizione dei figli ai servizi scolastici, nella apposita piattaforma online, si sono trovate di fronte all’impossibilità di optare per i servizi di prescuola e postscuola.

Semplicemente, sul sito, queste opzioni non ci sono! Parliamo di servizi esistenti sul territorio da anni, rimasti fermi per l’anno scolastico passato a causa dell’emergenza Covid.

Quest’anno, senza nessun tipo di comunicazione o preavviso, sembrerebbe che il servizio non venga fatto ripartire. Né sul sito del Comune né su quello di ASP (che nel frattempo ha preso in carico la gestione delle iscrizioni) c’è alcuna traccia di informazioni a riguardo. 


Ciò sta causando problemi alle famiglie che devono conciliare tempi di cura e di lavoro, non potendo più contare su un aiuto prezioso. Pensiamo a insegnanti, operatori sanitari, forze dell’ordine, o chiunque entra al lavoro molto presto la mattina o stacca dopo le 16.30. Il pre e il post scuola sono stati erogati finora dalla cooperativa Ermes, per questo ci chiediamo inoltre, se il servizio non parte, che fine fanno le educatrici della cooperativa? Possibile che l’amministrazione non abbia pensato per tempo ai disagi delle famiglie e alla continuità occupazionale di queste lavoratrici?


Questa situazione è estremamente grave. Monitoreremo la vicenda nei prossimi giorni presentando tutte le interrogazioni e gli accessi agli atti necessari.

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati