Ciampino, assemblea di Diritti in Comune: “Si riparte dai temi sui quartieri”

Ciampino, assemblea di Diritti in Comune: “Si riparte dai temi sui quartieri”

Ciampino – Ieri sera si è riunita l’assemblea delle attiviste e degli attivisti di Diritti in Comune, per discutere delle tappe che porteranno la confluenza politica all’appuntamento elettorale della prossima primavera.

Dopo tanti incontri pubblici, una presenza costante nelle piazze e nelle strade della città, nonché due anni di ferma e puntuale opposizione alle destre in Consiglio comunale sul merito dei temi e con tante proposte elaborate, Diritti in Comune si è data una “road map” per i prossimi mesi.

In questi giorni pubblicheremo il nostro manifesto di valori e prospettive, che riprende il percorso del primo appello intorno al quale oltre 150 firmatari si erano ritrovati nel 2019 per dar vita alla coalizione. Il nostro orizzonte è la città pubblica, in una prospettiva ecologista, partecipata, sociale e solidale.

grafiche settembre

Da qui ripartiamo per dare un nuovo governo alla nostra città, come cittadine e cittadini stufi dei fallimenti amministrativi, con il coraggio di mettere in piedi azioni che trasformeranno in modo radicale Ciampino.

Per farlo, vogliamo interloquire con altre soggettività sociali e politiche del territorio che con noi condividono la necessità di una rottura netta col passato.

Nel frattempo Diritti in Comune continuerà a parlare di temi, degli interventi necessari per Ciampino, buone e semplici idee nate dal confronto costante con le persone che vivono la città.

Inizieremo il prossimo 9 ottobre al Cipollaro, dove incontreremo i residenti per parlare dell’allargamento del Parco dei Castelli che riguarda Ciampino e in particolare questo quartiere.

Una vittoria di Diritti in Comune e dei cittadini che si sono spesi per questo obiettivo, che adesso va rilanciato verso l’ottenimento di un parco pubblico e fruibile per i ciampinesi, coinvolgendo tutti e tutte.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati