Ciampino Aniene, show-time al PalaTarquini: L84 stesa 9-3. Terzo successo di fila per Ibañes

Ciampino Aniene, show-time al PalaTarquini: L84 stesa 9-3. Terzo successo di fila per Ibañes

Il Ciampino Aniene dilaga nella sfida interna con la L84 e centra la terza vittoria consecutiva, salendo a quota 17 punti che valgono il momentaneo secondo posto in classifica. Nove reti che portano il totale a quota 40, meglio di chiunque altro in Serie A.

PRIMO TEMPO – Gara mai in discussione, con i primi dieci minuti che indirizzano la gara subito in favore del Ciampino Aniene. Eppure, nei primi cinque minuti le due squadre si sono equivalse, senza creare troppi pericoli.

A sbloccarla ci pensa Wilde al 5’09’’, seguito dopo trenta secondi dallo splendido scavetto di Divanei, che si candida a entrare nella top gol di questa 9° giornata. Passano due minuti e al Ciampino Aniene viene concesso un calcio di rigore per un tocco col braccio di Tuli: Pina fredda Siqueira e firma il 3-0. Neanche un minuto dopo è Raubo a calare il poker, e prima della fine del decimo minuto di gioco arriva anche il 5-0 di Guti.

De Lima chiama il time out per riorganizzare le idee e schiera il portiere di movimento, da quel momento costante fino all’ultimo secondo di gara. I neroverdi riescono a trarre vantaggio del power-play, riducendo lo svantaggio prima dell’intervallo con l’autorete di Salla e il gol Cabeça.

SECONDO TEMPO – La L84 torna in campo con lo stesso piglio aggressivo con cui aveva concluso il primo tempo, alla caccia del gol per riaprire definitivamente l’incontro. De Filippis, chiamato a sostituire l’infortunato Casassa, risponde presente e allontana tutte le minacce avversarie.

È Divanei, dopo 6 minuti, ad approfittare della porta sguarnita per firmare il 6-2. I neroverdi non demordono e si rifanno immediatamente sotto con Miani, che trasforma un bel calcio di punizione. De Lima spinge ancora col portiere di movimento, ma la retroguardia aeroportuale tiene bene.

All’appello non poteva mancare il bomber Joao Salla, che tra il 9° e il 17° minuto firma la doppietta che gli consente di portarsi a quota 10 reti stagionali, il migliore di tutto il campionato. Il numero, 20, però, da diffidato, ha ricevuto un cartellino giallo che gli impedirà di partecipare alla trasferta col Polistena. Nel finale, Wilde firma il definitivo 9-3.

CIAMPINO ANIENE-L84 9-3 (5-2 p.t.)
CIAMPINO ANIENE: De Filippis, Raubo, Guti, Joao Salla, Portuga, Bertolini, Divanei, Pina, Wilde, Pilloni, Ganzetti, Ferretti, Buricca. All. Ibañes
L84: Pedro Henrique, Tuli, Josiko, Jonas, Miani, Podda, Iovino, Lucas, Cerbone, Dragone, Alan, Tambani, Cabeça, Luberto. All. De Lima


MARCATORI: 5’09” p.t. Wilde (CA), 5’38” Divanei (CA), 7’31” rig. Pina (CA), 8’20” Raubo (CA), 9’26” Guti (CA), 14’01” aut. Joao Salla (L84), 18’58” Cabeça (L84), 6’25” s.t. Divanei (CA), 6’46” Miani (L84), 8’50” Joao Salla (CA), 16’53” Joao Salla (CA), 17’15” Wilde (CA)


AMMONITI: Tuli (L84), Jonas (L84), Wilde (CA), Raubo (CA), Pina (CA), Joao Salla (CA)
ESPULSI: al 19’54” del s.t. Lucas (L84)
ARBITRI: Federico Beggio (Padova), Giovanni Losacco (Bari) CRONO: Alex Iannuzzi (Roma 1)

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati