Ciampino Aniene k.o. col Pesaro: l’andata dei quarti termina 6-1 per la banda di Colini

Ciampino Aniene k.o. col Pesaro: l’andata dei quarti termina 6-1 per la banda di Colini

Ciampino – Al PalaTarquini è andata in scena l’andata dei quarti di finale dei playoff Scudetto tra Ciampino Aniene e Italservice Pesaro. Senza Wilde, Ferretti, Bertolini e De Filippis, mister Ibañes ha portato con sé diversi giovani dell’Under 19. Qualche assenza anche per Colini, che ha fatto a meno di Bolo, Canal e Fortino. Gara indirizzata già nel primo tempo con le quattro reti ospiti. Il power play aeroportuale non porta i frutti sperati e i marchigiani allungano. Di Pina la rete della bandiera. Ritorno previsto per mercoledì 1° giugno alle ore 20.

PRIMO TEMPO – La sfida vede le due squadre tenersi a vicenda e studiarsi nei primi minuti di gioco, ma grazie a uno schema eseguito alla perfezione il Pesaro la sblocca in proprio favore sugli sviluppi di un calcio di punizione. La firma di Borruto tiene i campioni d’Italia in carica avanti per 0-1 fino all’undicesimo minuto, quando De Luca buca Casassa per il 2-1. Salla dà l’illusione di poter riaprire la gara, ma l’arbitro ravvisa un fallo di mano del brasiliano. Ibañes prova il power-play a fasi alterne, pur senza fortuna. Al 17’ Tonidandel, libero sul secondo palo, trova il corridoio per fare il terzo gol, mentre Borruto, prima dell’intervallo, cala il poker. Un parziale ampio e troppo severo col Ciampino Aniene per quanto visto in campo.

grafiche aprile 2022

SECONDO TEMPO – La ripresa vede i padroni di casa giocare praticamente sempre col quinto di movimento. Quello di Pina e compagni è un monologo col pallone trai piedi, ma la difesa del Pesaro si chiude bene e non concede alcuna chance ai padroni di casa. Prima Honorio e poi De Oliveira falliscono i colpi del k.o., mandando fuori a porta sguarnita, ma poi sono proprio loro due, nello stesso ordine, a rendere ancora più ampio il passivo. Nell’ultimo giro di orologio Pina trova la rete della bandiera che chiude la partita.

studio legale giussani roma

CIAMPINO ANIENE-ITALSERVICE PESARO 1-6 (0-4 p.t.)
CIAMPINO ANIENE: Casassa, Isi, Raubo, Pina, Diaz, Divanei, Guti, Pilloni, Joao Salla, Pizzi, Fanelli, Portuga, Buricca, Mazza. All. Ibañes
ITALSERVICE PESARO: Espindola, Tonidandel, Salas, Cuzzolino, De Oliveira, Paterniani, Frontino, Honorio, Borruto, Taborda, Scida, Oliva, De Luca, Vesprini. All. Colini
MARCATORI: 3’30” p.t. Borruto (P), 10’36” De Luca (P), 16’36” Tonidandel (P), 19’20” Borruto (P), 13’19” s.t. Honorio (P), 18’08” De Oliveira (P), 19’10” Pina (CA)


AMMONITI: Casassa (CA), Pina (CA), Borruto (P), Buricca (CA), Isi (CA)
ARBITRI: Fabiano Maragno (Bologna), Elena Lunardi (Padova), Marco Moro (Latina)
CRONO: Alessandra Carradori (Roma 1).

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati