Ci lascia oggi a soli 73 anni Gino Strada, fondatore di Emergency

Ci lascia oggi a soli 73 anni Gino Strada, fondatore di Emergency

Ci ha lasciato oggi a soli 73 anni, 13 Agosto, Gino Strada, fondatore, insieme alla moglie, dell’associazione umanitaria Emergency.

Al momento della morte si trovava in Normandia, inoltre proprio oggi era uscito un suo articolo sulla situazione in Afghanistan.

Gino Strada nasceva il 21 Aprile 1948 a Sesto San Giovanni, è stato medico e attivista.

Prima di fondare Emergency ha lavorato con la Croce Rossa in numerose zone di conflitto, ed è stato proprio in seguito a quest’esperienza che ha deciso di fondare la sua associazione nel 1994.

Su internet sono in molti a esprimere il proprio cordoglio per la sua morte, fra amici, famigliari, politici, esponenti dello spettacolo e associazioni umanitarie, come Save the Children.

Sua figlia, Cecilia Strada, scrive in un Tweet: “Amici, il mio papa Gino Strada non c’è più. Io vi abbraccio ma oggi non posso rispondere ai vostri tanti messaggi (grazie), perché sono qui: dove abbiamo appena fatto un soccorso e salvato vite. È quello che mi hanno insegnato lui e la mia mamma. Abbracci forti a tutte e tutti.

Anche Giuseppe Conte lo saluta così in un Tweet: “Una vita dedicata agli altri, e soprattutto ai più fragili e vulnerabili. Un esempio costante, concreto di autentica solidarietà e rara umanità. Una perdita inestimabile. Ciao Gino.”

L’account di Twitter Medici Senza Frontiere lo saluta così: “Addolorati per la scomparsa di Gino Strada, un’enorme perdita per tutto il mondo umanitario. Ha portato all’attenzione crisi e ingiustizie dimenticate, gli saremo sempre grati. La nostra vicinanza alla famiglia e ai colleghi di Emergency che porteranno avanti il suo esempio.

(Fonte foto Ansa)

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati