Cecchina, residenti e cittadini denunciano assembramenti davanti la scuola di Via Sicilia

Cecchina, residenti e cittadini denunciano assembramenti davanti la scuola di Via Sicilia

Cecchina – Viene segnalato da numerosi cittadini e residenti un assembramento pazzesco di bambini genitori che alle 8:10 entrano nella scuola elementare di via Sicilia che ha anche una doppia entrata su via della Stazione.

Sono tante le classi con centinaia di bambini che entrano tutti nello stesso orario creando il blocco del traffico, in particolare sulla piccola, stretta e angusta via Sicilia dove gli automobilisti rimangono bloccati per diversi minuti per l’entrata all’interno della scuola dei bambini con i loro genitori e anche per il successivo deflusso. Un residente, F. A, che esce tutte le mattine per andare al lavoro ed è esasperato a causa della situazione, ha detto:

“Bisognerà che l’amministrazione comunale e il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo di Cecchina trovino una soluzione, altrimenti si rischia la paralisi completa tutte le mattine, in particolare su via Sicilia dove l’ingresso doppio alla scuola é stato fatto su una stradina stretta angusta a senso unico .

Siamo costretti a rimanere fermi per circa 20 minuti, mezz’ora ogni mattina in attesa del deflusso.

Bisognerà mettere un vigile urbano o qualcuno che regoli il traffico e il passaggio degli alunni, oppure aprire prima il piazzale interno della scuola e far attendere lì il suo primo della campanella di entrata altrimenti prima a o poi si rischia che qualcuno si faccia male con tutto quel caos “.

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati