Catania, trovata morta la bambina rapita, corpo ritrovato nel luogo indicato dalla mamma

Catania, trovata morta la bambina rapita, corpo ritrovato nel luogo indicato dalla mamma

Catania – La bambina di quasi cinque anni che è stata rapita nella zona di Piano di Tremestieri Etneo, in provincia di Catania è stata ritrovata morta. La piccola è stata rapita ieri, il 13 giugno, mentre si trovava in compagnia di un familiare. I carabinieri l’hanno cercata tutta la scorsa notte e, solo in seguito ad un lungo interrogatorio la madre della bimba ha rivelato agli agenti il luogo di sepoltura.

Il corpo della piccola Elena, la bambina di cinque anni della quale era stato denunciato il rapimento ieri a Tremestieri Etneo, in provincia di Catania, è stato ritrovato precisamente in un terreno di Mascalucia, poco distante dall’abitazione della madre. Il cadavere della bambina verrà esaminato per individuare eventuali segni di violenze.

grafiche aprile 2022

Inizialmente si credeva che la piccola fosse stata rapita davvero da uomini incappucciati ma dopo il lungo interrogatorio della scorsa notte, come fa sapere SkyTg24, “la madre era stata lungamente sentita” e durante un “lungo interrogatorio le erano state contestate varie incongruenze”.

studio legale giussani roma

Lo afferma il procuratore di Catania, Carmelo Zuccaro, sulla posizione della mamma di Elena. “Stamattina ha fatto ritrovare il cadavere – aggiunge il procuratore – e adesso stiamo raccogliendo le sue dichiarazioni, presumibilmente confessorie”.

I familiari e tutta la comunità è sconvolta, aspettando di far luce e chiarezza sul dramma della piccola Elena.

Foto: Agenzia Dire

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati