Castel Porziano (Roma), attentato incendiario alla residenza estiva del Presidente della Repubblica

Castel Porziano (Roma), attentato incendiario alla residenza estiva del Presidente della Repubblica

Questa mattina, poco dopo le 6.00, ignoti piromani hanno gettato degli inneschi accesi oltre il muro di cinta della tenuta presidenziale di Castel Porziano, residenza estiva del Capo dello Stato.

Alcuni alberi e una piccola porzione di macchia mediterranea e arbusti hanno subito preso fuoco. Alcuni cittadini hanno avvisato i Vigili del Fuoco, che sono arrivato sul posto insieme a una squadra dei Carabinieri forestali. I danni sono stati fortunatamente limitati a una ventina di metri quadri di terreno bruciato.

Nel frattempo, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sta rientrando a Roma da Alghero, dove ha trascorso un periodo di vacanza, ospite nella villa di rappresentanza dell’aeronautica militare, a Porto Conte.

Fonte: ANSA

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati