Castel Gandolfo, trovato un corpo morto al lago. Indagano i Carabinieri

Castel Gandolfo, trovato un corpo morto al lago. Indagano i Carabinieri

Castel Gandolfo – Intorno alle 15.30 di oggi è stato avvistato, da due ragazzi in canoa, un cadavere nelle acque del lago, a circa 30 metri dalla riva delle spiaggette del bosco di via dei Pescatori in zona “Cabina di Papa”.

Sono subito intervenuti sul posto i Carabinieri della locale compagnia e i Vigili del Fuoco di Marino, insieme ai colleghi del nucleo sommozzatori, in volo anche un elicottero. I soccorritori hanno recuperato il cadavere in evidente stato di decomposizione, che è stato trasportato dalla mortuaria al Policlinico di Tor Vergata per l’autopsia.

Era vestito con una maglietta chiara e pantaloni verdi, non è stato ancora identificato. Secondo il medico legale, la morte risalirebbe a diversi giorni prima. Si sta cercando di capire se fosse l’uomo di 60 anni di Cecchina, Sauro Vitali, affetto da gravi patologie. L’uomo è scomparso da 15 giorni circa dall’Ospedale dei Castelli di Fontana di Papa, le sue ricerche vanno avanti da due settimane – e sono state fatte anche stamattina con i cani molecolari con vari gruppi di protezione civile in vari comuni dei Castelli Romani -.

L’età apparente di questo corpo completamente decomposto è tra i 45 e i 60 anni, secondo una prima ricostruzione dei sanitari del 118 e del medico legale. 

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati