Castel Gandolfo, Frascati, Ariccia, Genzano: Tutti gli eventi del week end ai Castelli Romani

Castel Gandolfo, Frascati, Ariccia, Genzano: Tutti gli eventi del week end ai Castelli Romani

Torna l’appuntamento settimanale di info con gli eventi che si terranno questo week-end ai Castelli Romani

Sabato 27 Novembre

Castel Gandolfo: “Il Sentiero dell’Acqua”

Il battello “Falco” del Parco dei Castelli Romani effettua escursioni – nel rispetto della normativa anti Covid e con capienza dimezzata – nel bacino lacustre di Castel Gandolfo percorrendo il Sentiero dell’Acqua.

Un servizio attraverso il quale il Parco dei Castelli Romani avvicina i cittadini, in modo semplice e coinvolgente, ai temi ambientali e storico-archeologici, offrendo la possibilità di scoprire una parte nascosta del lago Albano, quella meno vissuta e più selvaggia.

Il percorso inizia presso la riva occidentale ed attraversa il lago Albano sino a giungere dalla parte opposta del bacino sotto le coste rocciose della conca che lo contiene. Navigando, è possibile osservare le coste del lago da una prospettiva inusuale che consente di apprezzare maggiormente il fascino delle ripide falde del cratere vulcanico ricoperte da un bosco che arriva a lambire le acque del lago.

Lungo il percorso è possibile osservare lo scavo dell’Emissario, i Ninfei Dorico e Bergantino, il villaggio palafitticolo delle Macine e vari porticcioli romani. Il servizio, fruibile esclusivamente su prenotazione

TEL: 3476104110 (Federico Bronzi)

protocollo@parcocastelliromani.it

Frascati: “Mercato della Terra” Piazza della Porticella ore 08:00 – 14:00

Il mercato fa parte della rete Mercati della Terra della condotta Frascati e Terre Tuscolane, e si svolge vicino al Parco dell’Ombrellino, nel centro cittadino. È caratterizzato dalla presenza di Presìdi Slow Food, regionali e non, che si alternano durante tutto l’anno.
Miele, frutta e verdura freschissima locale, formaggi e la famosa porchetta sono sempre disponibili alla vendita. Durante la manifestazione è sempre cucinata una pietanza con i prodotti proposti sui banchi, poi offerta a tutti i visitatori.

Entrata controllata – Distanze di sicurezza

Marino: “Visita all’Area Archeologica del Mitreo di Marino” Via Borgo Stazione 12  ore 16:30

Il luogo di culto vero e proprio di Mitra, dio di origine persiana, che tanto successo ebbe nel mondo romano nel II e III secolo d.C., si presenta come un ambiente completamente ipogeo scavato in profondità nella roccia di peperino, ricavato all’interno di una cisterna e reso ancora più impenetrabile da un edificio costruito all’inizio degli anni ’60.

Il percorso di visita conduce alla scoperta della storia, delle trasformazioni e delle particolarità di questo Mitreo impiantato in una galleria lunga 30 metri, probabilmente una cisterna, completamente impermeabilizzata da un rivestimento di cocciopesto.
Imperdibile l’affresco sulla parete di fondo, organizzato con un grande campo centrale interamente occupato dalla consueta scena cosmica di Mitra che uccide il toro tra il Sole e la Luna e con in basso gli animali simbolici scorpione, serpente e cane, e con otto scene laterali rappresentanti i vari episodi della storia del dio.
L’esperienza è arricchita dalla visione di video mapping sulla storia di Marino e sul rinvenimento del mitreo.

PRENOTAZIONI SOLO ONLINE, con visite il II, III, IV fine settimana di ogni mese come di seguito indicato.

SINGOLI [https://www.coopculture.it/it/prodotti/il-mitreo-in-fondo-alla-galleria/]:

  • II e III sabato del mese ore 16.30;
  • II, IV domenica del mese ore 11.00.


GRUPPI [prenotazioni al link https://www.coopculture.it/it/prodotti/in-visita-al-mitreo-di-marino/]:

  • IV sabato del mese ore 16.30;
  • III domenica del mese ore 11.00.

Ogni visita avrà un numero massimo di partecipanti di 14 persone esclusa la guida; avrà una durata di 40′ massimo con una permanenza all’interno dell’aula mitraica di 7′ circa a gruppi di 7 alla volta, come da disposizioni impartite dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’Area metropolitana di Roma e per la Provincia di Rieti e da indicazioni del CNR. Si accede solo con Green pass e propria mascherina.

Domenica 28 Novembre

Genzano: “Mercatus Cynthianum” Piazza Dante Alighieri (Olmata centrale) ore 08:00 – 20:00

Da 20 anni il tradizionale “Mercatino delle Occasioni” della Città dell’Infiorata: Rarità, curiosità, antiquariato, modernariato, artigianato, collezionismo, numismatica, bigiotteria, solidarietà, baratto, vinili, fumetti.Ogni quarta domenica del mese.

Ariccia: “Pranzo Contadino Unplugged al Parco Romano Biodistretto” Piazzale dei Daini ore 09:00 – 16:00

Da una costola dei White Noise nasce, un duo parallelo alla band, composto da Paolo Fiorani (voce) e Lorenzo Federici (chitarre) che propone il repertorio del cantautorato folk americano e inglese, guardando anche al blues e al country. Anche grandi classici del repertorio rock e parte del materiale originale dei White Noise riarrangiati in chiave acustica. https://www.facebook.com/wn.unplugged .Questo weekend saranno protagoniste due ricette della tradizione: Strozzapreti con broccoli e Zuppa di lenticchie. Come i piatti protagonisti delle domeniche precedenti, anche questo weekend saranno rigorosamente vegani, perché si possono mangiare piatti gustosissimi anche senza carne. E’ un invito per tutti a riflettere sulla necessaria presa di coscienza che non c’è un pianeta “b” e gli allevamenti intensivi sono responsabili di sofferenza e inquinamento. L’offerta dei piatti del pranzo contadino sarà comunque variegata: caldarroste e vin brulé, fritti e delizie, tagliere del contadino, tagliere vegano e parco burger, birre artigianali alla spina selezionate da Fustock birreria.

Grottaferrata: “Alla Scoperta dei Castelli Romani” ore 09:30 – 12:30

Alla scoperta dei castelli romani. Gli antichi sentieri, dal Vallone al Piscaro, un itinerario di alto valore storico e paesaggistico, lungo percorsi non ancora stravolti dalla cementificazione.

Durata: 3 ore

In considerazione dell’emergenza sanitaria relativa al Covid 19, le attività si svolgeranno applicando i protocolli di sicurezza previsti dalle disposizioni normative. La prenotazione è obbligatoria.

EMAIL DI PRENOTAZIONE: angelo.dottavi@libero.it

TELEFONO DI PRENOTAZIONE: Angelo D’Ottavi – 3478026972

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati