Castel Gandolfo, ex stazione del tram presto nuovo Polo Culturale con Vista Mozzafiato

Castel Gandolfo, ex stazione del tram presto nuovo Polo Culturale con Vista Mozzafiato

Castel Gandolfo – Nel cuore di Castel Gandolfo ecco prendere forma un ambizioso un progetto che andrà trasformando la storica stazione del tram in un interessante nuovo polo culturale. E’ atteso per la metà di questo mese la presentazione ufficiale dell’iniziativa a cura dell’amministrazione comunale gandolfina.

L’intervento di riqualificazione e di nuova destinazione d’uso dei locali sarà finalizzato ad ospitare un nuovo spazio polifunzionale per la città. L’idea di recuperare e riutilizzare l’antica stazione del tram è stata annunciata nel corso di un incontro tenutosi lo scorso settembre, presso la sede Cotral Spa a Roma.

Secondo le intenzioni la struttura diventerà uno spazio flessibile adibito a mostre, piccole esposizioni, conferenze e corsi di formazione, oltre a offrire una deliziosa foresteria, e servizi accessori. Insomma si andrà a creare un centro culturale e turistico di eccellenza che andrà a conferire un valore aggiunto al territorio.

Dove sarà locato il nuovo centro polifunzionale

Situata in un punto panoramico suggestivo di Castel Gandolfo, la stazione offre una vista mozzafiato che spazia dal litorale laziale fino al mare. Il suo perimetro è delineato da un giardino esterno con ulivi secolari, trovandosi infine lungo la ciclabile che collega il municipio gandolfino ad Albano Laziale.

Proprio questa è una delle mete più frequentate quotidianamente da sportivi, camminatori e visitatori. Il progetto definitivo, è stato messo a punto dalla Facoltà di Architettura dell’Università Sapienza di Roma, prevedendo quindi il recupero e il riutilizzo dell’antica stazione.

Tra gli interventi previsti, si segnala la realizzazione di un’area soppalcata all’interno del capannone, destinata a ospitare sale multiuso e servizi comuni, oltre alla riorganizzazione degli spazi verdi esterni, compreso l’oliveto esistente, e la creazione di un’ampia area parcheggio.

Da rammentare inoltre che tale progetto vede anche il coinvolgimento da parte dell’azienda Cotral. Non ci resta che attendere le prossime news, a tal riguardo

QUI per leggere altre INFO simili – QUI per consultare la nostra pagina Facebook

antica osteria eventi

Autore L

error: Tutti i diritti riservati