Castel Gandolfo, BMW centra le scalinate di un palazzo storico e si cappotta

Castel Gandolfo, BMW centra le scalinate di un palazzo storico e si cappotta

Castel Gandolfo – Incidente stradale a Castel Gandolfo intorno alle 13:00, nel tratto tra via Bruno Buozzi e via Ercolano.

La strada è stata bloccata circa due ore a causa di un BMW, tipo suv, guidato da un quarantacinquenne che, in direzione Albano, ha centrato con la ruota davanti le scalinate di un palazzo storico.

La macchina in seguito si è cappottata sulla carreggiata. In quel punto avvengono spesso incidenti a causa della ristrettezza della strada e della distrazione dei conducenti di auto.

È stato necessario l’intervento sul posto dei vigili del fuoco di Marino per aiutare l’automobilista ad uscire dalla macchina e a rimettere in carreggiata l’auto per farla rimuovere dal carro attrezzi.

Sono intervenute anche due pattuglie del nucleo radiomobile dei carabinieri della compagnia di Castel Gandolfo per i rilievi e per chiudere la strada. Ci sono stati disagi al traffico e bus fermi su quell’importante tratto che congiunge Castel Gandolfo con Albano e viceversa.

Sul posto è stato presente anche l’assessore alla manutenzione e alla viabilità del Comune di Castel Gandolfo, Alberto De Angelis, per sincerarsi della situazione e rilevare i danni.

Ha dichiarato anche che grazie al fatto che è stato installato un semaforo qualche decina di metri prima si evitano gli incidenti più gravi in quanto le auto, soprattutto in direzione Albano, dove si restringe la carreggiata, rallentano limitando i danni.

Senza il semaforo, in passato, ci sono stati anche investimenti di pedoni e incidenti più gravi. La strada è aperta da poco.

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati