Castel Gandolfo – Albano in tanti al “Cammino per la Terra”. Tappa a Piazza Pia insieme al vescovo Vincenzo Viva

Castel Gandolfo – Albano in tanti al “Cammino per la Terra”. Tappa a Piazza Pia insieme al vescovo Vincenzo Viva

Castel Gandolfo – Si è svolto ieri, domenica 3 ottobre, nel territorio della diocesi di Albano il “Cammino per la Terra”.

L’iniziativa rientra nelle celebrazioni per il Tempo del Creato ed è promosso dall’ Ufficio diocesano per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso e Comunità Laudato si’ Castelli Romani.

L’iniziativa ha voluto sviluppare le tematiche dell’ecologia integrale, coinvolgendo diversi uffici diocesani, realtà associative ecclesiali e non, parrocchie, religioni e comunità religiose presenti sul territorio diocesano e associazioni varie.”

Sarà un simbolo di quel camminare insieme nei mesi a venire, in un impegno congiunto per la casa comune, seguendo l’invito della Cei a camminare in una vita nuova.” hanno detto gli organizzatori presenti.

Il percorso è iniziato alle 16 dal Belvedere Giovanni XXIII a Castel Gandolfo, i cui partecipanti hanno raggiunto piazza Pia ad Albano, dopo aver attraversato la pista ciclabile “Cammino della Fraternità”, accolti dal vescovo monsignor Vincenzo Viva e dal sindaco di Albano Borelli.

Una mostra sul Cantico delle creature, preghiere e testimonianze proposte da cattolici, ortodossi, evangelici, islamici, baha’i e da studenti hanno accompagnato il percorso.

In continuità con un’iniziativa organizzata per la Giornata della fratellanza umana a febbraio, vogliamo impegnarci insieme concretamente per il territorio, partendo da un progetto itinerante sulla Laudato si’ e da un servizio medico gratuito offerto ai più fragili da professionisti di religioni diverse”, ha detto uno dei organizzatori, il dottoressa Marcella Costagliola.

Da Castel Gandolfo erano partiti anche la sindaca Milvia Monachesi e una pattuglia della polizia locale con il gonfalone del comune per raggiungere Albano Laziale insieme ai partecipanti del Cammino per la Terra.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati