Caravaggio a Palestrina: un incontro sulla Natività rubata dalla mafia

Caravaggio a Palestrina: un incontro sulla Natività rubata dalla mafia

Francesca Cappelletti, Direttrice Galleria Borghese, presenta il libro di Michele Cuppone

Palestrina dedica un evento a uno dei suoi ospiti più illustri, Michelangelo Merisi da Caravaggio. Qui, secondo un antico biografo, l’artista trovò riparo nella primavera-estate del 1606, in fuga da Roma per aver commesso un omicidio in circostanze che non sono state mai chiarite del tutto.

Un altro giallo caravaggesco sarà oggetto dell’incontro in programma il 25 novembre, presso la Biblioteca Comunale Fantoniana: la “Natività con i santi Lorenzo e Francesco” rubata nel 1969 da un oratorio di Palermo e mai più recuperata. In oltre mezzo secolo di indagini, tante le confessioni dei pentiti di mafia e le leggende sul dipinto disperso, ma poche le certezze.

La storia è approfondita nel libro di Michele Cuppone“Caravaggio, la Natività di Palermo. Nascita e scomparsa di un capolavoro” (Campisano Editore, 2023), che viene presentato nella biblioteca prenestina. L’autore, in un lungo lavoro di ricerca, ha ricostruito diversi tasselli fino a offrire contenuti inediti e nomi secretati negli atti ufficiali, tra cui una lettera del 1974 relativa a un tentativo di ricettazione della tela.

«Un caso accanto al caso» riguarda la genesi della sfortunata pala d’altare: non fu dipinta in Sicilia nel 1609, come si è sempre creduto, ma a Roma nel 1600, dentro Palazzo Madama che oggi è sede del Senato e dove l’artista viveva all’epoca.

Ospite speciale dell’evento di Palestrina, in dialogo con l’autore, è la storica dell’arte Francesca Cappelletti, Direttrice della Galleria Borghese e professoressa ordinaria di Storia dell’Arte Moderna all’Università di Ferrara, tra i massimi esperti di Caravaggio a livello internazionale. Modera Umberto Croppi, Direttore di Federculture, introduce Claudio Tagliaferro.

L’incontro sarà occasione per ricordare gli ulteriori legami tra Caravaggio e Palestrina, dove sono conservati un presunto originale e una copia precoce (rispettivamente, presso il Museo Diocesano e il convento dei Padri Carmelitani).

Appuntamento sabato 25 novembre alle ore 16,30 in via Madonna dell’Aquila. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Info: www.caravaggionews.com.

Last Updated on 19 Novembre 2023 by Autore P

Autore P

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: